Trigoria, rifinitura tra sala video, palestra e campo. A parte Perotti, Strootman e Defrel

Continua la preparazione dei giallorossi in vista della gara di domani alle 18 contro il Chievo

di Redazione, @forzaroma

La Roma tra Liverpool e Liverpool: sabato alle 18 i giallorossi affronteranno il Chievo Verona di Maran a quattro giorni dal ritorno contro i Reds. Una partita fondamentale per blindare il terzo posto: mancheranno Perotti e Strootman, usciti con due infortuni da Anfield. Entrambi non verranno convocati, l’argentino non ci sarà neanche per il ritorno con il Liverpool.

INDISPONIBILI

Rick Karsdorp: rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Stop 4-5 mesi.

Gregoire Defrel: trauma distorsivo alla caviglia sinistra e pulizia artroscopica al ginocchio sinistro, stop da valutare.

Diego Perotti: distorsione alla caviglia sinistra, stop da valutare.

Kevin Strootman: contusione all’emicostato destro, stop da valutare

CRONACA ALLENAMENTO

Ore 19 – L’allenamento è terminato con delle esercitazioni sui calci piazzati.

Ore 17 – La Roma sta scendendo in campo, per dedicarsi a un focus sulla rapidità, a un torello e poi alla tattica. Individuale per Strootman, Perotti, Defrel e Karsdorp.

Ore 16.30 – Squadra in sala video per studiare il Chievo. Poi i giallorossi hanno lavorato per circa 15 minuti in palestra.

PROBABILE FORMAZIONE

Scelte obbligate in alcuni ruoli per Di Francesco, viste le assenze di Perotti e Strootman. Possibilità alte di turnover per Di Francesco, orientato al 4-3-3: ballottaggi sulle fasce Peres-Florenzi e Kolarov-Silva, mentre a centrocampo si va verso il trio formato da Pellegrini, Gonalons e Nainggolan. In avanti dubbio Schick, promosso dal mister (“E’ in condizioni fisiche e mentali ottimali”): può giocare al posto di Under o Dzeko.

ROMA (4-3-3): Alisson; Peres, Manolas, Fazio, Silva; Pellegrini, Gonalons, Nainggolan; Under, Dzeko, El Shaarawy

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy