Supercoppa Primavera, Vecchi: “Siamo orgogliosi. La società ci mette a disposizione calciatori importanti”

Il tecnico dell’Inter: “Vincere non è mai scontato, ci siamo riusciti perché qui ci sono le componenti giuste. Via da qui solo se ne vale la pena”

di Redazione, @forzaroma

Dopo la vittoria conquistata a tre minuti dalla fine grazie alla doppietta di Facundo Colidio, il tecnico della Primavera dell’Inter Stefano Vecchi è stato intervistato da Sportitalia. Queste le sue parole.

Lei ha vinto tutto quello che c’era da vincere, mancava solo la Supercoppa.
Siamo tutti orgogliosi di quello che abbiamo fatto negli ultimi tre anni. Sono un allenatore fortunato, posso lavorare in una società che non ci fa mancare nulla e che ci mette a disposizione calciatori importanti. Non è sempre scontato vincere, siamo riusciti a farlo perché ci sono le componenti.

Questa squadra sembra avere la mentalità vincente. Spalletti si lamenta di pochi giocatori, perché non pescare dalla Primavera?
Lo fa, si allenano con loro e pur avendo dei ragazzi bravi il gap tra Primavera e prima squadra è ancora ampio. Se ci fosse una squadra B, si livellerebbe questa differenza che c’è adesso.

Gran bel Colidio.
Ha talento e fame, gli sono capitate le occasioni ed è stato molto bravo a sfruttarle. Ci ha permesso di vincere una partita sofferta come sempre succede contro la Roma e come sono le finali.

Pensa di tornare ad allenare tra i grandi?
È difficile andare via, ma se dovesse succedere dev’essere una grande opportunità. Non mi sento sminuito, sono contento così, poi se capiterà l’occasione cercherò di sfruttarla.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy