Scommesse e gare truccate, Blatter chiede lo stop a vita

di Redazione, @forzaroma

Sospensione a vita per chiunque – giocatori, allenatori ed arbitri – risulti coinvolto in partite o scommesse irregolari. La minaccia giunge dal presidente della Fifa, Joseph Blatter, a proposito delle inchieste che stanno investendo il calcio in più paesi.

«La soluzione che intendiamo prendere – ha detto Blatter, intervenendo alla presentazione del bilancio del Mondiale Under 17 – è di sospendere a vita tutte queste persone, siano esse giocatori, allenatori o arbitri. È un fenomeno troppo delicato ed inquietante per la Fifa. Continuiamo a ricevere da più paesi diversi rapporti sia sul gioco illegale che su match truccati. Dobbiamo reagire con molta severità. Nelle ultime settimane abbiamo visto questi problemi manifestarsi in Grecia, Turchia, Malesia ed altre nazioni europee».

 

(Fonte Ansa)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy