Mourinho: “Lascio la Spagna nel 2016 e torno in Premier League”

di Redazione, @forzaroma

«Senza voler predire il futuro, dico solo che penso di tornare in Inghilterra, ma dopo il Real, minimo nel 2016». Mourinho, in un’intervista uscita oggi sul periodico francese France Football, rivela i suoi piani per il futuro. Il tecnico portoghese sembra non prendere in considerazione l’opzione Paris Saint-Germain: «non scarto niente. O quasi niente! – dice – ma l’ultima volta che mi hanno fatto una domanda sul Paris Saint-Germain ho detto prima di tutto che ha un grande allenatore e poi che non hanno bisogno di Mourinho. Punto».

 

Quanto all’assegnazione del prossimo Pallone d’Oro, Mou pensa che «Cristiano e Messi siano a un livello superiore» ma aggiunge subito che «l’anno scorso Cristiano ha fatto una stagione incomparabile. Non dico sia stato più o meno bravo, ma ha vinto la Liga di tutti i record, ha disputato le semifinali di Champions e degli Europei con una nazionale che non era fatta per vincere quel torneo, una nazionale che lui aveva portato fin lì». In conclusione, Mourinho si dice «convinto» che sia «impossibile che Messi vinca quattro Palloni d’oro e Cristiano Ronaldo uno solo. Senza contare che l’anno scorso (Messi, ndr) ha perso nei quarti della Coppa America, che si giocava in Argentina. Il suo paese. Una sconfitta enorme».

 

(lastampa.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy