Liga, 7/a giornata: si ferma il Real e l’Atletico vola in testa. Crolla il Barcellona, Siviglia al terzo posto

Liga, 7/a giornata: si ferma il Real e l’Atletico vola in testa. Crolla il Barcellona, Siviglia al terzo posto

Il Real pareggia contro l’Eibar e viene raggiunto dall’Atletico che batte 2-0 il Valencia in trasferta. Il Barcellona perde contro il Celta Vigo e il Siviglia vola al terzo posto

di Emanuele Venditti, @EmanueleVendit1

Si è conclusa, con la clamorosa sconfitta per 4-3 del Barcellona contro il Celta Vigo, la settima giornata di Liga. Inizio shock per i blaugrana che dopo appena 33′ si ritrovano sotto di tre reti: Sisto (22′), Aspas (31′) e l’autorete di Mathieu (33′). Nella ripresa il Barça reagisce ed accorcia le distanze, prima con Pique (58′) e poi con il calcio di rigore di Neymar (64′). Al 77′ però arriva la quarta rete dei padroni di casa con Hernandez. Nel finale di gara è ancora Pique a riaprire inutilmente il match all’87’. Con questa sconfitta il Barcellona rimane a quota 13 punti, mentre il Celta Vigo, alla terza vittoria consecutiva, vola a quota 10 .

 

Grande vittoria dell’Atletico Madrid che batte il Valencia 0-2 e vola al primo posto. A sbloccare il match è Griezmann al 63′ che, dopo il rigore sbagliato nella prima frazione di gara, si fa perdonare con un gran sinistro che si insacca sotto la traversa. Al 69′ i colchoneros hanno l’occasione del raddoppio su calcio di rigore, ma questa volta è Gabi a farsi ipnotizzare da Alves. La rete del definitivo 0-2 arriva nel finale, al 93′, con Gameiro che trafigge l’estremo difensore avversario con un tiro preciso dal centro dell’area. Terzo pareggio consecutivo invece per il Real Madrid. Partono male gli undici di Zinedine Zidane che vanno sotto dopo appena 6′ minuti con il colpo di testa di Rico. Il pareggio delle merengues arriva al 17′ grazie a Bale che realizza con un gran colpo di testa su assist di Cristiano Ronaldo. Con questo punto i galacticos raggiungono quota 15 punti.

 

Bene il Siviglia che, grazie alla vittoria per 2-1 sull’Alaves, approfitta del passo falso del Bracellona e conquista la terza posizione. Dopo un primo tempo noioso, la partita si sblocca nella ripresa al 74′ con Ben Yedder che , su assist geniale di Ganso, non lascia scampo al portiere avversario. All’84’ arriva la rete del pareggio con Laguardia che deposita in rete una palla vagante in area di rigore. Nel finale di gara, quando ormai il match sembrava destinato al pareggio, è ancora Ben Yedder, su assist di Vitolo, a realizzare la rete della vittoria. Pareggia 0-0 il Villareal in casa dell’Espanyol e raggiunge la squadra di Luis Enrique a quota 13 punti.

 

A chiudere il quadro della giornata le vittorie interne del Malaga per 2-1 sull’Athletic Bilbao, del Deportivo La Coruna per 2-1 sul Gijon e della Real Sociedad per 1-0 sul Betis; quella esterna del Leganes per 0-1 sul Granada; ed infine il pareggio per 2-2 tra Osasuna-Las Palmas.

 

Risultati
Celta Vigo-Barcellona 4-3
Espanyol-Villareal 0-0
Malaga-Ath.Bilbao 2-1
Real Madrid-Eibar 1-1
Valencia-Atl.Madrid 0-2
La Coruna-Gijon 2-1
Osasuna-Las Palmas 2-2
Siviglia-Alaves 2-1
Granada-Leganes 0-1
Real Sociedad-etis 1-0

 

Classifica
Atletico e Real Madrid 15; Siviglia 14; Barcellona e Villareal 13; Ath.Bilbao 12; Las Palmas e Eibar 11; Real Sociedad, Celta Vigo e Leganes 10; Alaves 9; La Coruna, Malaga e Betis 8; Gijon 7; Valencia e Espanyol 6; Osasuna 3; Granada 2.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy