Cragnotti: “Nella Roma manca un punto di riferimento. Con Sensi abbiamo fatto tante battaglie”

di Redazione, @forzaroma

L’ex presidente della Lazio Sergio Cragnotti è intervenuto ai microfoni di Radio Ies parlando anche della situazione giallorossa.Credo che questa sia la vera crisi della Roma, non nei giocatori o nello spogliatoio, ma la mancanza di un punto fermo che possa dare tranquillità a tutti. Per i calciatori è importante, e deve essere l’uomo che gestisce economicamente la società“.

Sulla rivalità con la Roma: “La rivalità deve esserci sempre. Le forze però devono essere unite nel momento in cui Roma deve rivendicare il suo posto nel calcio italiano. Io credo che ciò sia necessario ancora oggi. Ricordo ancora le battaglie che facemmo con Sensi in Lega, in Federcalcio, battaglie necessarie. Ma la rivalità è un’altra cosa: l’egemonia cittadina, il modo sarcastico di seguire le vicende delle due squadre fa parte dello scenario calcistico della città. Comunque l’impegno comune va difeso e rimane il perseguimento del predominio calcistico romano“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy