Champions, ad Anfield il Liverpool scrive la storia: batte 4-0 al Barcellona e va in finale

Champions, ad Anfield il Liverpool scrive la storia: batte 4-0 al Barcellona e va in finale

Le doppietta di Origi e Wijnaldum portano in paradiso i Reds: Messi e compagni cadono di nuovo dopo il flop all’Olimpico di un anno fa

di Redazione, @forzaroma

È successo di nuovo. E ad un anno di distanza. Il Barcellona non si riprende dalla sindrome dell’Olimpico e nonostante il 3-0 dell’andata dice addio alla Champions: il Liverpool ad Anfield vince addirittura 4-0, massacrando fisicamente e tatticamente gli avversari blaugrana. Il primo tempo finisce 1-0 grazie al gol di Origi, che regala una speranza all’inferno di Anfield. Ma è nella ripresa che succede di tutto: il neo entrato Wijnaldum segna al 54′ e al 56′ pareggiando i conti, poi ancora Origi (che oggi ha sostituito Firmino) realizza il 4-0 che scrive la storia. Alisson centra la prima finale di Champions della sua carriera, Salah (in tribuna per infortunio) la sua seconda consecutiva: entrambi saranno al Wanda Metropolitano di Madrid contro la vincente di Ajax-Tottenham .

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy