Calcioscommesse: Pepe e Bonucci in aula per il processo d’appello

di Redazione, @forzaroma

E’ cominciato alle 10.20 il processo d’appello al Calcioscommesse relativo al filone d’inchiesta della Procura di Bari. Circa un’ora prima, nell’aula dell’ex Ostello della Gioventu’ del Foro Italico, erano arrivati i calciatori juventini Leonardo Bonucci e Simone Pepe e il difensore del Bologna, Daniele Portanova, accompagnato dalla moglie e dai due figli.

 

La Corte di Giustizia federale, presieduta da Gerardo Mastrandrea, dovra’ esaminare, oltre alle posizioni dei tre, anche quelle di altri sette tesserati e di tre club: Bologna, Udinese e Lecce. ”Sara’ una camera di consiglio fiume, ci auguriamo di poter rendere note le decisioni gia’ domani”, ha annunciato Mastrandrea all’apertura dei lavori.(ANSA).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy