Zeman: “Osvaldo titolare. Stekelenburg? Ottimo portiere. Questa Roma è competitiva con tutti”

di Redazione, @forzaroma

Terzo giorno di ritiro austriaco, Zdenek Zeman ha parlato in conferenza stampa:

Con gli ultimi tre arrivi quanto si alzano gli obiettivi della Roma?

“Di quanto non so, sono giocatori che possono fare tanto per noi e quindi sono contento.”


Per Zeman Osvaldo è incedibile?

“Ci sono giocatori che passano per incedibili e poi sono stati ceduti. Per me lui è un titolare e io ci punto.”

 

Considera importante anche Stekelenburg? Potrebbe andare via?

“Penso che sia un ottimo portiere, non ho mai pensato di cederlo. Lobont ha cominciato prima con noi, era pià avanti, poi Stek ha avuto problemi fisici. Per me è importantissimo.”

 

Serve ancora qualcosa in difesa? Heinze e Rosi non rientrano nel progetto?

“Io sono contento così, poi se si riesce a migliorare…”

 

Chi è più centravanti tra Osvaldo e Destro?

“Sono uguali, possono giocare sia in mezzo che all’esterno. Destro è più mobile.”

 

A che punto è la Roma a venti giorni dall’inizio del campionato?

“Sono soddisfatto, è normale che questi giorni di preparazione presentano qualche problemino. Ci stiamo preparando per la competizione e sono soddisfattissimo.”

 

Romagnoli e Lucca rientrano nel piano della prima squadra per tutta la stagione? Verranno presi dei difensori centrali?

“Su Romagnoli ho grossa fiducia, anche se è molto giovane. Può far parte della rosa definitiva. Lucca è da valutare ed ha bisogno di maggiore ambientamento.”

 

Questa è la rosa più forte che lei abbia allenato?

“Non mi sento di dirlo, sulla carta mi piace molto ma poi vedremo quando si gioca.”

 

Il suo credo tattico può essere secondario rispetto alla fantasia dei giocatori che ha?

“La fantasia deve essere messa al servizio della squadra ma serve sempre. Io cerco di aiutare i calciatori a tirare fuori il meglio possibile.”

 

Come ha trovato i nuovi a livello fisico?

“Stanno abbastanza bene, tutti. Anche chi è arrivato all’ultimo. Lavorano in differenziato ma si applicano e stanno bene.”

 

Stekelenburg è adatto al suo gioco?

“Che non è adatto lo dite voi. Se è titolare? Neanche Totti si sa se è titolare, si deve vedere di partita in partita.”

 

De rossi in che ruolo lo vede?

“L’ho trovato bene, pensavo peggio. Sta facendo bene e oggi si è aggregato al gruppo. Sul ruolo si devono vedere le situazioni nelle quali lui può fare il centrale o l’interno. Dipende da noi e dagli avversari.”

 

La Rosa della Roma è ai livelli delle grandi?

“Non lo so, ho molta fiducia e penso che possiamo competere con tutti e fare un buon campionato.”

 

Heinze out è una scelta tecnica?

“Una scelta tecnico-tattica.”

 

Tre centrali sono sufficienti? Burdisso ha ripreso al meglio?

“Io ho ventitrè calciatori e sono tutti titolari: sono loro a giocarsi il posto, anche chi non è in campo deve sentirsi tale.”

 

Dodò come sta?

“Mi aspettavo che stesse con i compagni dal primo giorno, ha dei problemi legati alla sua operazione. Non riesce a lavorare al pari dei compagni, mi auguro che possa rientrare al più presto.”

 

Balzaretti è stata una sua scelta?

“Lo cercavano praticamente tutti, noi ci siamo riusciti ma io parlo sempre e mi confronto con il direttore Sabatini.”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy