Zeman: “La squadra ora si sta esprimendo bene, Chievo partita difficile”

di Redazione, @forzaroma

Ecco le dichiarazioni di Zeman nella consueta conferenza stampa alla vigilia di Chievo-Roma in programma domani alle ore 15:

 

E’ inevitabile passare secondo lei passare ad un certo apprendistato per trovare questo equilibrio e qualità? “La squadra ora si sta esprimendo bene e sta facendo meno errori, si rendono conto che possono giocare ed hanno voglia ed entusiasmo di fare le partite”

 

Ha provato in queste partite Pjanic in avanti e poi c’è sempre Totti. “Sono due giocatori offensivi, penso che così siamo più equilibrati”

 

Chi sta meglio tra Destro ed Osvaldo? “Stanno tutti e due benissimo”

 

Stekelenburg sembra aver recuperato, ci sarà un’alternanza con Goicoechea o no? “La formazione la dò domani, tutti e tre i portieri sono disponibili”

 

Teme di più il Chievo o il campo? “Chievo non è una partita da sottovalutare, spero che il campo ci faccia giocare a calcio”

 

C’è un problema di comunicazione tra Stekelenburg ed il reparto difensivo? Cambia l’atteggiamento in relazione a quale sia il portiere? “Non credo, la difesa oggi ha preso la coscienza di quello che deve fare magari non sempre ci riuscirà”

 

Dopo la tournèè tornerete a ridosso della partita contro il Napoli, lei avrebbe preferito altro? “Quello che preferisco io non importa, sono accordi che sono stati fatti, le strutture sono splendide, quattro giorni di allenamento ce l’ho e spero di prepararci al meglio”

 

La condizione di Lamela qual’è? La Roma è il gruppo più futuribile dell’intera seria a ? “Erik sta bene sia fisicamente che di testa. Noi abbiamo tanti giovani che si stanno mettendo in mostra e spero abbiano un futuro ma soprattutto un presente da Roma”

 

Sarà mai possibile vedere un tridente con Totti-Pjanic-Lamela? “Per me Lamela è attaccante come Totti, Pjanic lo sta diventando, è possibile”

 

La Roma ha alcuni diffidati ne terrà conto ?No, metterò in campo l’11 migliore per fare la partita, la prossima si vedrà”

 

Quali sono le condizioni di De Rossi? Dodò? “Daniele sta bene fisicamente, ma di testa è più importante. Dodò ancora non è in gradi di giocare novanta minuti”

 

Potremmo rivedere De Rossi riproposto in campo? “De Rossi ora si applica di più. Con l’Atalanta soprattutto all’inizio ha fatto molto bene sul piano della regia”

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy