Verso Torino-Roma. I giallorossi a caccia del trionfo numero 11

di Redazione, @forzaroma

Tre punti in palio che fanno gola ad entrambe, per ragioni quasi opposte. Il posticipo dell’undicesima di campionato mette di fronte Torino e Roma (ore 20.45, arbitra Banti), la prima impegnata a tirarsi fuori dalle zone paludose della classifica, la seconda a caccia del trionfo numero undici in altrettante giornate, un ulteriore record che servirebbe a spegnere gli entusiasmi di Napoli e Juventus, riportatesi ieri a -2 dalla capolista.

I granata di Ventura, senza lo squalificato Vives e gli indisponibili Rordiguez, Farnerud e Larrondo, dovrebbero schierare un tridente composto da Barreto, Immobile e Cerci, uno dei grandi ex assieme a Bovo e Balzaretti. Privi dello squalificato Castan e degli infortunati Totti, Gervinho e Destro, i giallorossi di Garcia recuperano sulla fascia Maicon (Torosidis ritorna in panca), ritrovano il ‘vecchio’ Burdisso al centro della difesa e dovrebbero replicare in fase offensiva con il trio Florenzi-Borriello-Ljajic. La partita promette spettacolo ed una buona cornice di pubblico, con il Toro chiamato a fermare l’avanzata della Roma, ormai considerata a tutti gli effetti la squadra da battere per lo scudetto.

(AGI)

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy