Totti show al GF Vip: “Giocavo a bocce, ma ora sto in panchina come Broccolo” – GALLERY

Il capitano giallorosso in apertura è entrato negli studi e poi ha fatto visita ai concorrenti nella casa dando spettacolo

di Redazione, @forzaroma

Piacevole sorpresa questa sera per i telespettatori del Grande Fratello Vip, che in apertura di trasmissione hanno assistito all’ingresso del capitano della Roma Francesco Totti. Il numero 10 giallorosso, arrivato accompagnato dal suo storico preparatore Vito Scala e da un membro dell’uffico stampa della Roma, è entrato subito negli studi con un trolley. Totti è stato accolto dalla standing ovation del pubblico presente in studio, con la moglie e conduttrice del programma Ilary a fare gli onori di casa. Inoltre l’opinionista di punta del GF Vip Alfonso Signorini ha consegnato al capitano le chiavi di una stanza.

Attorno alle 22.10 Totti è entrato nella casa con i concorrenti che però erano ‘freezati’ e Francesco ha scelto di ‘scongelare’ Valeria Marini e Bosco Cobos, che gli ha chiesto chi fosse: “Ero famoso, giocavo a bocce!”, la risposta esilarante. L’ospite d’eccezione della serata poi è entrato nella sua stanza e ha cominciato a disfare la valigia, prima di fare un tour della casa. Abbracci anche con Stefano Bettarini, che ha esultato nel momento in cui è venuto a conoscenza del 250esimo gol in Serie A di Totti.

In seguito è stato il turno di un gioco chiamato ‘Tutti contro Totti’, in cui il capitano e il resto dei concorrenti si sono sfidati in un quiz di cultura generale. E quando gli è toccato elencare tutti i nomi dei sette nani di Biancaneve, il capitano ha aggiunto anche l’ottavo: “Broccolo, sta in panchina come me perché è scarso!” Poi Francesco ha anche svelato: “A Trigoria nel mio armadietto ho appesa un quadro di Carracci, ‘Il Mangiafagioli’!” Dopo circa 20 minuti di permanenza in cui ha illuminato con battute e gag, il numero 10 della Roma ha abbandonato la casa.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy