Totti e il cucchiaio contro l’Inter: “Uno dei miei gol più belli, ecco come è nata l’idea”

Totti e il cucchiaio contro l’Inter: “Uno dei miei gol più belli, ecco come è nata l’idea”

L’ex capitano giallorosso: “C’è voluta destrezza e fortuna, ed è stato meglio di quello di Djorkaeff. Julio Cesar mi ha raccontato che il figlio è rimasto stupito”

di Redazione, @forzaroma

Se si chiede ai tifosi della Roma un ricordo delle partite con l’Inter, in tantissimi rispondono il pallonetto di Totti contro l’Inter. Era il 2005 e l’ex capitano giallorosso segnò col cucchiaio da fuori area a Julio Cesar, in quel momento uno dei più forti portieri al mondo. Francesco è stato intervistato da Sky Sport e ha parlato di quel gol speciale: “In quei momenti scatta un po’ tutto: destrezza, fortuna… Tutto quello che un calciatore pensa in un attimo. Dopo una lunga corsa, un rimpallo vinto a centrocampo e una corsa verso Materazzi, ho visto Julio Cesar fuori dai pali e istintivamente ho fatto la cosa più difficile: il pallonetto da fuori area. Fortunatamente è andata dove volevo io”.

Julio Cesar ha detto che è uno dei gol più belli che subìto in carriera. 
Diciamo che è stato uno dei 2-3 gol più bella della mia carriera. Julio Cesar mi ha scritto su Instagram, raccontandomi l’aneddoto col figlio che vede il video sui social e rimane stupito.

Sul gol di Djorkaeff.
Se non sbaglio l’Inter l’anno successivo fece l’abbonamento con quell’immagine (ride, ndr). Per me è più bello il mio gol, per lui sicuramente il suo. Ma saluto Youri, che oltre ad essere stato un gran giocatore, è anche un grande uomo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy