Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Tiago Pinto: “Fiducia totale in Mourinho, è l’uomo giusto per il progetto”

Getty Images

Le parole del gm romanista: "Nei momenti difficili dobbiamo continuare a credere nelle nostre idee e restare uniti. Certo che a fine stagione raggiungeremo i nostri obiettivi"

Redazione

La Roma subisce la prima sconfitta in casa contro l'Inter. I nerazzurri si sono imposti con un pesante 3-0. A fine match per i giallorossi ha parlato il gm Tiago Pinto. Le sue parole

TIAGO PINTO A DAZN

Vorrei partire dall'unica nota dolce, i tifosi che hanno cantato per tantissimo tempo... Sì questa deve essere la nostra ispirazione. Dobbiamo lavorare ogni giorno per renderli orgogliosi e ringraziarli. Sappiamo che nel calcio il momento non soddisfa il lavoro che facciamo, ci sono momenti difficili in cui bisogna tenere duro. Sappiamo che dobbiamo lavorare di più per rendere orgogliosi i tifosi. Crediamo nel nostro cammino, dobbiamo rimboccarci le maniche.

Mourinho è sempre stato il numero 1 nel tirare fuori qualcosa dai giocatori, la sensazione è che stasera sia mancato questo... Non sono d'accordo con te, in questi mesi in cui Mourinho è qui ha tirato fuori tante cose da tanti giocatori. Non voglio trovare scuse ma abbiamo avuto tante difficoltà nelle ultime settimane con 6/7 assenze. Sono convinto che Mourinho continuerà a tirare fuori il meglio.

Settima sconfitta in campionato, vi aspettavate così tante difficoltà? Ridimensiona il lavoro fatto? Hai ragione, 7 sconfitte sono tante. Nessuno di noi se le aspettava perché lavoriamo per vincere. Ma vorrei tornare a ripetere che nel momento delle difficoltà bisogna essere più forti. Sono 100% fiducioso in Mourinho. Sono sicuro che alla fine della nostra stagione avremo raggiunto i nostri obiettivi.

Mourinho è l'allenatore giusto anche per un progetto lungo? Non ho dubbi, oggi siamo influenzati da una sconfitta ma io guardo ogni giorni lo sviluppo dei calciatori che abbiamo e ci sono tanti piccoli cambiamenti che daranno i suoi frutti. E' successo tante volte con tante squadre che ci sono dei momenti di difficoltà ma è in questi momenti che dobbiamo essere uniti.

Potesse fare qualche innesto, metterebbe qualità, esperienza o personalità? Quando abbiamo 7 sconfitte è facile dire che abbiamo bisogno di tutto di più. Ma non credo che quando perdiamo dobbiamo cambiare tutto. Capisco che oggi le mie parole possano sembrare senza senso ma ogni giorno lavoro a Trigoria sono fiducioso che siamo sulla strada giusta. Dobbiamo portare cose in più alla società per fare orgogliosi i tifosi.

Mourinho ha parlato di tempo, dal punto di vista dell'entusiasmo è una grande ispirazione. Dobbiamo aspettarci qualcosa dal mercato? Noi dobbiamo aspettare le prossime finestre di mercato. La società e tutti noi abbiamo identificato gli obiettivi per questo progetto e lavoriamo tutti i giorni per migliorare. Vogliamo migliorare la squadra ma non possiamo dimenticare che migliorare quelli che sono qui adesso è importante.

Come si pone sulle scelte di comunicazione di José Mourinho? Credo che siamo una squadra. Tante volte gli allenatori sono molto esposti e non è facile per loro ogni partita, prima e dopo, cercare il modo giusto per gestire le emozioni. Oggi è il momento che vengo io qui e subisco la responsabilità e dico che ho fiducia in tutte le persone.

TIAGO PINTO A ROMA TV+

Oggi serata infelice e deludente ma ho imparato che nel calcio ci sono questi momenti, ma le idee devono essere più forti del momento. Il nostro obiettivo è migliorare e fare contenti i nostri tifosi che oggi un'altra volta ci hanno sostenuto, siamo convinti delle qualità che abbiamo e delle idee che volgiamo portare avanti. Io continuo a credere che siamo sulla strada giusta per rendere orgogliosi i nostri tifosi.

Migliorare e ritrovare energie perché mancano tante partite fino alla sosta di Natale. Sì giochiamo ogni 3 giorni per cui bisogna recuperare e ricompattarci, sappiamo che dopo una sconfitta come quella di oggi e con le tante difficoltà avute sarà difficile ma ovviamente vogliamo vincere tutte le partite fino alla sosta di Natale per recuperare tutti i punti persi.