Tevez: “Arrabbiato per non aver vinto”

L’attaccante argentino è sulla stessa linea di pensiero di Allegri

di Redazione, @forzaroma

Ecco le parole di Carlitos Tevez ai microfoni di Sky, Mediaset al termine di Roma-Juventus 1-1

TEVEZ A SKY

Arrabbiato o contento?
Sono arrabbiato come il mister. Gli ultimi venti minuti abbiamo sbagliato una partita dopo abbiamo giocato bene 70 minuti. Sono molto arrabbiato.

 

Pirlo ti ha fatto i complimenti per la punizione?
Penso che sempre uno prova a copiare a quello che batte bene. Io lo tengo vicino a me in allenamento. E’ importante copiarlo. Però ancora non mi ha scritto.

 

Un gol simile a Platini. Chi li batterà i calci di punizione ora?
Li batterà sempre Pirlo. Devo rispettare la sua punizione. Nell’ultimo periodo lo seguo sempre in allenamento. Ho guardato da lui. In Argentina le tiravano bene sia Riquelme che Maradona.

 

Avete sbagliato qualcosa?
Si abbiamo fatto una partita bella e con carattere. Però dopo il gol con dieci uomini la Roma non possiamo regalare una partita così importante come questa. La squadra la pensa come me. Siamo una squadra forte, per questo non mi sono piaciuti gli ultimi 20 minuti.

 

Hai arretrato la palla sulla punizione?
No lì è dove l’ha fermata l’arbitro (scherza, ndr). Ora sono stanco, meglio non parlare dell’arbitro sennò il gol non è valido.

 

 

TEVEZ A MEDIASET

Hai fatto un gol uguale a quello di Platini in questo stadio in quella porta
Quando uno si allena con Pirlo può imparare molto, é un piacere allenarmi con lui

Avete avuto un match point
Penso che abbiamo giocato bene 70 minuti, ma gli ultimi minuti non possiamo rilassarci in questo modo, in una partita così importante

Marotta ha detto che per te e Buffon le porte per firmare sono sempre aperte
La Juve dal primo giorno mi ha trattato benissimo. Sia Marotta, che Agnelli, sono contento di rimanere qui. Sono contento di come mi trattano

Sulla punizione hai arretrato il pallone?
No, no l’arbitro l’ha messo li ed io ho tirato

Un pensierino alla Coppa America già ce lo fai?
Ancora é presto, dobbiamo fare 4-5 partite prima della sosta della nazionale. Sono troppo importanti per pensare alla nazionale

 

TEVEZ ALLA RAI
Gol alla Pirlo?
Si quando manca Andrea batto io ed oggi ho fatto un bel gol

Con 9 punti campionato finito?
Penso che il campionato non sia finito. Abbiamo giocato bene per settanta minuti e negli ultimi loro hanno pareggiato. Li abbiamo forse sottovalutati pensando che erano in dieci per questo dico che il campionato non è finito perché non possiamo permetterci di regalare venti minuti alla nostra avversaria.

Quanto è importante questo vantaggio in ottica europea?
E’ importante perché nove punti non sono pochi, ma dobbiamo chiuderle le partite.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy