Stadio della Roma, Panecaldo (Pd): “Divergenze Pd? Sfumature, l’accordo ottenuto è il migliore con le norme vigenti”

“Ora c’è il risultato, Non ci sono divergenze a mio avviso, ma sfumature di opinioni ed io sottolineo che l’accordo che e’ stato ottenuto e’ il massimo che si potesse raggiungere con le norme vigente”

di finconsadmin

“Ovviamente tutto e’ migliorabile ma io credo che il lavoro svolto dal sindaco Marino, dall’assessore Caudo e dalla maggioranza abbia prodotto il miglior risultato possibile oggi. E senza perdere un giorno di tempo, nonostante le discussioni che ci sono state e che io giudico ‘benedette’ perche’ hanno apportato molte modifiche migliorative alla delibera sull’interesse pubblico che si votera’ oggi. La preoccupazione e’ stata legare indissolubilmente le sorti dello stadio a quello della societa’”. L’Ansa ci riporta le parole del coordinatore della maggioranza capitolina Fabrizio Panecaldo. “Se da qui all’ultima conferenza dei servizi della Regione Lazio ci saranno ulteriori miglioramenti ne saremo felici. Il Comune ha intanto ben sostanziato l’interesse pubblico”, continua. Ci sono ancora divergenze nel Pd sul tema dello stadio? “Ci sono esponenti del Pd che pensano che la proprieta’ sia l’unico strumento per garantire la patrimonializzazione della Roma – risponde Panecaldo –. Non ci sono divergenze a mio avviso, ma sfumature di opinioni ed io sottolineo che l’accordo che e’ stato ottenuto e’ il massimo che si potesse raggiungere con le norme vigente. Poi l’interlocuzione con i proponenti proseguira’ sicuramente e se portera’ ad altri passi in avanti questi saranno ben accetti e saremo tutti contenti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy