Stadio Roma, Luca Di Bartolomei: “Orgoglioso che abbiano pensato di intitolarlo a papà”

“Questo progetto e’ in linea con i valori di Agostino e con la storia della Roma, piena di miti e di grandi uomini”

di finconsadmin

“Sono orgoglioso che Giovanni Malagò abbia pensato a mio padre, e per questo lo ringrazio”. Cosi’ Luca Di Bartolomei, figlio di Agostino, indimenticato calciatore morto suicida nel 1994, ha commentato all’Ansa la proposta di qualche giorno fa del presidente del Coni d’intitolare lo stadio della Roma a suo padre. “Questo progetto e’ in linea con i valori di Agostino e con la storia della Roma, piena di miti e di grandi uomini – ha dichiarato -; credo sia importante dare alla passione dei tifosi una casa stabile, un luogo fruibile 365 giorni all’anno, non solo la domenica”.

 

“Senza contare che l’investimento di un miliardo da parte della societa’ della Roma – ha aggiunto di Bartolomei junior – garantira’ infrastrutture e una buona mobilita’ alla citta’ e anche una nuove possibilita’ di occupazione, tutte cose di questi tempi fondamentali per l’amministrazione capitolina”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy