Serie A, altro tonfo Inter: Spalletti cade a Cagliari. Occasione d’oro per la Roma

I nerazzurri perdono 2-1 alla Sardegna Arena: decisivi i gol di Ceppitelli e Pavoletti. Domani i giallorossi e il Milan possono definitivamente agguantare l’Inter

di Redazione, @forzaroma

La 26esima giornata di campionato si apre con un risultato del tutto a sorpresa. Alla Sardegna Arena l’Inter conferma la crisi (due vittorie in sette partite giocate nel 2019) e cade ancora contro il Cagliari. Succede tutto nel primo tempo: al 31′ vantaggio dei sardi con Ceppitelli, che stacca più alto di tutti e batte Handanovic. Pochi minuti dopo i nerazzurri pareggiano i conti con la zampata di Lautaro Martinez, che anticipa tutti sul cross di Nainggolan. La squadra di Spalletti, però, va di nuovo sotto al 43′ a causa della bella girata di Leonardo Pavoletti. Nella ripresa non arrivano altri gol, con Cragno che salva in un paio di occasioni e si salva per un soffio in un’altra e Barella che nel recupero sbaglia clamorosamente un calcio di rigore sparandolo alle stelle. Con questo ko per 2-1, l’Inter resta a 47 punti ma ora sente davvero il fiato delle inseguitrici sul collo: domani la Roma, vincendo nel derby, può agguantare gli uomini di Spalletti al terzo posto e seminare la Lazio. Il Milan, invece, impegnato in casa col Sassuolo, può addirittura scavalcare i nerazzurri, con il derby della Madonnina in programma domenica 17 marzo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy