Sabatini sceglie il portiere: tre ancora in ballo

di finconsadmin

Giorni frenetici questi per Walter Sabatini. Il nuovo direttore sportivo giallorosso ha in agenda tantissimi incontri per definire alcuni movimenti di mercato fondamentali al disegno della nuova Roma.

Ieri è stata una giornata all’insegna del “caso-Vucinic” ma non solo. Il nuovo Ds giallorosso presso l’Hotel Hilton di Milano, si è incontra con Mino Raiola, agente tra gli altri di Romero, portiere della nazionale argentina. Il giocatore, attualmente legato all’AZ Alkmaar fino al giugno 2013,è già munito di doppio passaporto italiano: l’attenzione da parte del club giallorosso nei confronti di Romero, il valore del cui cartellino è stimato intorno ai 7 milioni di euro, sarebbe stata in particolare suscitata dall’eventuale impossibilità ad arrivare a Viviano del Bologna. Proprio intorno al nome del portiere rossoblù si concentrano le attenzioni di Sabatini: anche ieri ci sono stati contatti con Salvatore Bagni, il quale vede sempre più possibile l’idea di giungere alle buste. Proprio dietro a tale eventualità potrebbe esserci lo zampino della Roma, che affiancherebbe il Bologna per l’acquisizione dell’altra metà ora in mano al club di Moratti. Domani è previsto anche un incontro con Robert Jansen, agente di Stekelenburg che già nei giorni scorsi si era espresso come “molto entusiasta” della possibilità di un approdo in giallorosso del suo assistito. A Sabatini, Stekelenburg piace molto. Ma pare che l’Ajax chieda almeno 15 milioni, nonostante un contratto in scadenza tra un anno.

 

 

Daniele Scasseddu

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy