Romagnoli: “Sono stato io a voler andar in prestito. City-Roma? Spero vincano i giallorossi”

Il difensore giallorosso in prestito alla Sampdoria ha confidato i motivi della decisione di lasciare la Roma in estate

di finconsadmin

Alessio Romagnoli, difensore della Sampdoria in prestito dalla Roma, si è aperto ai microfoni di Sky Sport parlando del grande presente ma anche del futuro che lo attende: “Sono stato io a voler andar in prestito, poi il mister ed il direttore sportivo mi hanno dato l’ok. Per il futuro vediamo. Intanto penso a fare bene qui e poi a giugno prossimo vedremo. Più spazio per i giovani in Nazionale? Lo spero. Per ora però penso all’Under 21, non guardo assolutamente alla Nazionale A. Sono ancora troppo giovane. Il presidente è un bel tipo. Il gruppo è fantastico, siamo tutti in armonia. Si lavora bene sul campo e con il mister. Stiamo bene ed i risultati lo confermano. A ‘Marassi‘ sono entrato tranquillo, il mister ci ha fatto un bel discorso. E’ importante fare le cose semplici e non sbagliarle in queste partite. Manchester City-Roma? La guardo sicuramente, spero che vinca la Roma.”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy