Roma-Udinese in numeri: 2-1 il risultato più frequente. Per 20 volte difesa imbattuta

Roma-Udinese in numeri: 2-1 il risultato più frequente. Per 20 volte difesa imbattuta

Le due formazioni si sono sfidate 88 volte tra tutte le competizioni, la prima fu nel 1950 (4-1 per noi). Totti è la bestia nera per i friulani (16 gol) ma stasera, purtroppo, non c’è

di Redazione, @forzaroma

Stasera alle 20.45 un Olimpico non proprio vestito a festa si appresta ad accogliere l’Udinese di Colantuono per la 10/a di Serie A. Una partita che i giallorossi non possono sottovalutare, per riprendersi il comando della classifica dopo la vittoria di ieri sera dell’Inter a Bologna. Come ci ricorda il sito ufficiale della Roma, sono 88 i precedenti – in tutte le competizioni – tra capitolini e friulani, con il primo match risalente al 1950: segnarono Spartani, Lucchesi, Bacci e Andersson, 4-1 per la Roma.

La squadra di Garcia quest’anno ha subito sempre almeno un gol, tranne a Frosinone (0-2). La compattezza del reparto difensivo è un cruccio del francese che oggi potrebbe ricevere un assist dalle statistiche: in 20 occasioni in cui questo incontro si è disputato a Roma, i giallorossi hanno chiuso i 90 minuti a porta inviolata. D’altro canto, però, sembra proprio che il 2-1 romanista sia il risultato più verificatosi negli incontri (tra casa e trasferta) tra Roma e Udinese: ben 11 volte, con una media gol complessiva in tutti i match che si attesta sui 2,54 a partita.

Infine, un dato impressionante legato ad un giocatore che, purtroppo, non sarà della serata: Francesco Totti ha segnato ben 16 gol all’Udinese nella sua carriera. 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy