Roma, tutti con Zaniolo: “Non vedo l’ora di tornare”. Politano e De Paul nel mirino

Roma, tutti con Zaniolo: “Non vedo l’ora di tornare”. Politano e De Paul nel mirino

La Roma si prepara al match con il Parma mentre Petrachi pensa ad un giovane centrocampista. Sul fronte societario, settimana decisiva per il futuro dei giallorossi

di Danilo Calicchia

Un 2020 tutt’altro che felice – almeno fino a questo momento- per la Roma. I giallorossi, dopo aver perso punti con il Torino, si sono dovuti arrendere anche alla Juventus, vittoriosa per 2-1 grazie alle reti di Demiral e Ronaldo. Ma non è questo il tasto più dolente. Nel match dell’Olimpico, poco dopo la mezz’ora, Nicolò Zaniolo ha abbondato il terreno di gioco per una lesione al crociato anteriore con interessamento meniscale. Un infortunio tremendo per il classe ’99, che si è sottoposto stamane ad un intervento chirugico (perfettamente riuscito)Villa Stuart per iniziare subito il periodo di riabilitazione. Colleghi e compagni però, non hanno fatto mancare la propria vicinanza all’esterno romanista, a cominciare dalla mamma e il papà, passando per il c.t. Roberto Mancini – che spera di averlo a disposizione per l’Europeo -, Diawara, Cataldi, Milik, Gianluca Mancini, fino ad arrivare a Francesco Totti mentre arriverà presto anche Daniele De Rossi, che è tornato oggi nella capitale e ha annunciato di avere in programma una visita al giovane giallorosso. Nonostante la situazione di piena emergenza, Fonseca si è già rimboccato le maniche in vista del match di Coppa Italia contro il Parma (direzione affidata a Pairetto) riunendo il gruppo a Trigoria per la sessione d’allenamento.

MERCATO – Nel post-gara di Roma-Juventus, Petrachi non ha nascosto la volontà di sondare il mercato alla ricerca di un centrocampista giovane (piacciono Vital e Villar). Contemporaneamente però, il lungo stop di Zaniolo ha portato l’esigenza di investire su un giocatore di fascia: a tal proposito prende quota la pista che porta a Politano, in uscita dall’Inter, che potrebbe presto arrivare a Trigoria grazie a uno scambio con Spinazzola. Ma non solo. Nelle idee del ds giallorosso ci sono anche De Paul (al terzo gol consecutivo in campionato) e Suso, in uscita dal Milan. Dalla Turchia, resta un rebus il futuro di Nzonzi, che ha dichiarato: “Sarebbe bello giocare al PSG”.

ALTRO – Sul fronte societario, settimana decisiva per il futuro della Roma. Domani è infatti in programma il cda di Unicredit che dovrà ratificare l’accordo tra Parnasi e Vitek. Uno dei legali del Friedkin Group ha rivelato a ‘romapress.net’: “Si chiuderà chiaramente entro il 31, anche entro il 26. Scelta curiosa: Kalinic ha regalato al figlio Matteo l’ingresso in campo con CR7 durante il match dell’Olimpico.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy