Di Francesco: “Il mercato non è chiuso: presi giocatori di prospettiva” – AUDIO – FOTO – VIDEO

Il tecnico in conferenza stampa alla vigilia del match contro il Real Madrid: “In questi giorni valuteremo la crescita di Kluivert. Ha già una buona condizione, è molto giovane. Il fatto che possa fare il titolare è possibile, ma lo è per tutti”

di Redazione, @forzaroma

NEW JERSEY – Il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco è intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match dell’International Champions Cup contro il Real Madrid. Al suo fianco il capitano Daniele De Rossi.

Un giudizio su questa tournée?
Credo sia stato una tournée positiva, per l’organizzazione e la qualità dei campi. Per un insieme di cose. Sono contento che siamo riusciti a lavorare in un certo modo, anche se ovviamente gli spostamenti sono quelli che hanno creato qualche problemino: l’ora legale. Per il resto sono molto contento per come ha lavorato la squadra.

La formazione di domani rispecchierà più o meno la stessa della precedente gara?
Farò una scelta simile che non si lega alla squadra che affronterà alla prima di campionato, ma ai valori che abbiamo, alle fatiche, a un insieme di cose dove cercherò di portare tutti i calciatori allo stesso minutaggio. Non vi aspettate una formazione titolare.

Cosa si aspetta da questa partita?
È il modo per continuare a conoscere meglio la crescita della squadra e alcuni giocatori che sono arrivati adesso. Tanti altri li conosco, quindi non ho bisogno di vedere le qualità. Per me è molto più importante conoscere i nuovi e capire come si sono amalgamati con i vecchi, a prescindere dal discorso campionato.

Marcano può essere preso in considerazione immediatamente per il campionato?
Per me tutti sono da prendere in considerazione immediatamente. Marcano deve avere continuità per assimilare o concetti difensivi che sono inizialmente difficili da comprendere, anche se ho trovato grande disponibilità da parte di Ivan e di questo sono contento. Il fatto che possa iniziare subito titolare o meno non significa nulla. Non esiste solo il campionato nell’anno della Roma: esistono altre competizioni importantissime e io voglio vedere tutti i miei giocatori protagonisti tra cui Ivan che ritengo si sia integrato veramente bene.

In base al mercato delle altre squadra, lei in questo momento dove posiziona la Roma in una ipotetica griglia?
Non mi sembra il momento di fare griglie. Il mercato non è chiuso per nessuno: credo che tante squadre possano fare altro in entrata e in uscita. Alla fine potremmo fare delle valutazioni. Noi come Roma abbiamo preso giocatori interessanti e di prospettiva.

Kluivert è pronto per fare il titolare?
Valuteremo in questi giorni la sua crescita: ha già una buona condizione, è molto giovane. Il fatto che possa fare il titolare è possibile, ma lo è per tutti, dipende sempre da quello che mi dimostreranno giorno dopo giorno e quelle che saranno le mie valutazioni. Lo abbiamo preso per essere protagonista, lui ha desiderio, voglia e sorriso per cercare di imparare quello che gli chiedo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy