Hyundai e Roma Cares donano i biglietti per la partita col Sassuolo all’Istituto Sacra Famiglia

L’iniziativa permetterà a 20 tra bambini e ragazzi ospiti della struttura di assistere alla sfida in programma mercoledì 26 dicembre allo stadio Olimpico

di Redazione, @forzaroma

In occasione del Natale, Hyundai Italia e Roma Cares hanno deciso di donare i biglietti di Roma-Sassuolo ai bambini e ragazzi ospiti dell’Istituto Sacra Famiglia. L’iniziativa permetterà a 20 tra bambini e ragazzi ospiti della struttura di assistere alla sfida in programma mercoledì 26 dicembre allo stadio Olimpico. L’obiettivo dell’Istituto Sacra Famiglia è garantire supporto e cura a minori adolescenti in condizioni di disagio, in linea con la filosofia aziendale di Hyundai, Global Main Partner di AS Roma fino al 2021.
L’IPAB “Istituto Sacra Famiglia” (ISF), costituito a Roma tra il 1877 e il 1878, gestisce servizi residenziali per minori adolescenti a rischio familiare sociale o non accompagnati. Il principale obiettivo dell’Ente è quello di garantire supporto e cura a minori adolescenti in condizioni di disagio sociale, psicologico o economico, proteggendoli dai rischi e tutelandone i diritti.
La donazione dei biglietti da parte Hyundai – Global Main Partner e Official Car Partner dell’AS Roma fino al 2021 – è stata resa possibile grazie alla collaborazione avviata con Roma Cares, Onlus fondata nel 2014 e impegnata in attività a favore della comunità locale attraverso progetti e campagne rivolte principalmente al sostegno e alla crescita dei bambini e dei giovani in situazioni disagiate.
Roma Cares cura inoltre la progettazione, la realizzazione e l’organizzazione di percorsi sportivi e culturali gratuiti per bambini e giovani disagiati, riconoscendo nello sport una primaria e insostituibile funzione sociale educativa. Questi valori sono pienamente condivisi anche da Hyundai Motor Company che con questa iniziativa conferma il proprio sostegno nei confronti delle persone più deboli, un impegno preciso che fa parte della filosofia aziendale e che si pone l’obiettivo di alleviare la sofferenza delle persone in condizioni difficili creando nuove possibilità e incoraggiando un pensiero sempre innovativo.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy