Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

“Roma, Roma, Roma” si blocca: i tifosi cantano l’inno a cappella – VIDEO

Getty Images

Problema tecnico nel pre-partita di Roma-Empoli, ma lo stadio ha rimediato con una versione anche più emozionante della solita

Redazione

"Roma, Roma, Roma" è una tradizione che non può essere interrotta. Neanche quando l'inno si blocca e le casse sono mute. È successo oggi all'Olimpico, prima di Roma-Empoli. L'inno è partito come sempre, ma si è poi interrotto per mancanza di tempo: si avvicinavano infatti le 18:00, orario di inizio partita. Lo speaker dello stadio come un maestro d'orchestra ha chiamato i tifosi a cantare senza musica, e così è stato, rendendo il tutto (se possibile) più emozionante. Abraham ha apprezzato e applaudito i tifosi al termine dell'inno.

 Getty Images

La Roma aveva deciso di riprodurre l'inno subito prima del fischio d'inizio, nonostante il rischio di multa (la Lega non lo permette). Non è accaduto, però, non per una scelta volontaria: le squadre sono infatti entrate in campo con quasi due minuti di ritardo. A quel punto l'inno rischiava di andare oltre le 18:00, orario di inizio partita, per questo lo speaker ha chiesto ai tifosi di cantarlo a cappella. Lo stop tecnico per questa volta potrebbe far evitare la multa, ma il club ha già fatto sapere di essere disposto a pagare pur di continuare a riprodurre l'inno con la squadra in campo. Una richiesta di Mourinho, accontentata prima di Roma-Udinese. In quel caso era arrivato l'avvertimento della Lega, che ha dato mandato al suo commissario di vigilare oggi sulla questione. Alla procura federale spetterà poi il compito di multare o meno la Roma.