Roma, più vicini Bojan e Clichy

di finconsadmin

Secondo quanto riferito da sportmediaset il quadro di mercato della Roma comincia ad assumere connotati sempre più certi: i due obiettivi alla portata di Sabatini sono al momento Bojan Krkic e Clichy. Il talento del Barcellona ha fatto sapere di essere disponibile a un trasferimento nella Capitale: valida l’opzione del prestito con diritto di riscatto. Per Clichy, invece, l’Arsenal chiede 10 milioni di euro: la cessione di Riise può facilitare tutto. Per la porta favorito Stekelenburg.

Dopo la scelta di Luis Enrique come guida tecnica, la Roma si è messa al lavoro per allestire una squadra competitiva già in vista della prossima stagione. L’avvicinamento ai vertici – secondo progetto – sarà graduale. Ma il ds Sabatini non vuole lasciare nulla al caso e i primi sondaggi lo dimostrano: in effetti, i nomi di Bojan e Clichy si spingono addirittura oltre.

Lo spagnolo del Barcellona piace molto: alla società e, soprattutto, all’allenatore che lo ha visto crescere. “E’ forte e potrebbe integrarsi in meccanismi che già conosce”, è stato il commento di Sabatini. Un’apertura bella e buona: a cui lo staff di Bojan ha risposto presente. Le volontà coincidono, adesso si va in pressing su Rosell: la Roma proverà ad offrire un prestito e diritto di riscatto. Il prezzo sarà stabilito da subito.

Clichy, da par suo, potrebbe essere un autentico colpaccio: è ancora giovane (ha 26 anni, ndr) e in scadenza con l’Arsenal nel 2012. Il nazionale francese, quindi, non costa una fortuna: ‘solo’ 10 milioni di euro. Negli ultimi giorni sono arrivati i primi segnali da parte del suo agente Yvan Le Mee: “Adesso non possiamo ancora parlarne – si legge sul Messaggero – ma lo faremo presto: entro due settimane ci saranno degli aggiornamenti”. Il corteggiamento giallorosso non è nuovo: il futuro dg Franco Baldini ha tampinato il giocatore prima e dopo la finale di Champions a Londra, provando ad inserire Menez (senza fortuna però) nella trattativa. Un aiuto considerevole arriverà dalla cessione di Riise al Newcastle, da cui la Roma spera di ricavare 4-5 milioni.

Infine, capitolo portiere: si cerca un big. Difficile arrivare a Viviano: gli elementi di disturbo sono l’Inter e la valutazione del Bologna (8 milioni per la metà). Così è in pole Stekelenburg dell’Ajax, abbandonato dal Manchester United: costa 15 milioni, è in scadenza fra un anno. Alternativa Sorrentino del Chievo. Degli attuali numeri uno non rimarrà traccia: Doni è vicino al Liverpool, Julio Sergio al Siena. Lobont, chissà, potrebbe rimanere come ‘terzo’.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy