Roma-Parma 4-2: E’ CHAMPIONS (FOTO)

di finconsadmin

La Roma è abituata a vincere e anche il Parma di Donadoni paga dazio. Tutto bello, tutto come sempre in questa stagione. La corsa alla Juve prosegue ed il sogno resta vivo.


Leggi il report della partita sospesa dopo 9 minuti causa pioggia 

 

GUARDA TUTTE LE FOTO DELLA PARTITA 

 

PRIMO TEMPO
Due mesi fa l’acqua oggi sull’Olimpico splende il sole che dopo pochi minuti si dipinge di giallorosso. Si ricomincia dall’8’ minuto e 20’’ quando fu sospesa la partita. Fallo laterale del Parma e poi…solo Roma. Gervinho incontenibile apre le danze: 1-0. Gol valido al 12’ e gol annullato al 13’. Sugli spalti si comincia a ballare, ma Acquah al 15’ pareggia i conti: 1-1. Tranquilli ci pensa il Capitano avrà detto qualcuno in tribuna e davanti alla tv. Il Parma è la sua vittima preferita ed oggi Totti cerca il 20esimo gol contro i gialloblu. Rete che arriva al 16’ per la gioia di tutti e per la tristezza di napoletani e juventini: 2-1. La Roma non si ferma e spinge ancora sull’acceleratore. Gervinho libera Destro in area ma il centravanti è di poco in fuorigioco. Al 31’ Totti riceve a centrocampo e, vedendo il portiere avversario fuori dai pali, tenta la conclusione che però sbaglia. Al 36’ fallo di De Rossi su Parolo al limite dell’area giallorossa ma la punizione di Marchioni è senza esito. Un minuto dopo Amauri cerca il gol con una mezza rovesciata ma la difesa giallorossa respinge. Al 40’ lancio fantastico di Totti per Maicon sulla fascia cross al centro e Destro di testa colpisce la traversa a Mirante battuto.

 

 

SECONDO TEMPO

 

 

La ripresa inizia in maniera scintillante. Al 3’ Pjanic mente in cassaforte la vittoria con un piattone preciso all’angolino sinistro dove Mirante non puo’ arrivare. Il centrocampista bosniaco corre a festeggiare il gol sotto la Sud nel giorno del suo compleanno. 3-1. Al 9’ Totti scalda le mani a Mirante e sulla respinta Destro manda il pallone alle stelle. Al 12’ Garcia effettua il primo cambio: fuori Destro dentro Florenzi. La Roma tiene sempre alto il ritmo del suo gioco e con Gervinho e Totti regala velocità, spettacolo e tanta apprensione per retroguardia di Donadoni. Dal 20’ in poi il ritmo in campo è più lento. Ci pensa Gervinho al 23’ con un numero in velocità su un difensore parmense ma il pallone arriva tra i piedi di Mirante che rinvia. Taddei macina chilometri dapperttutto ed il pubblico gli riconosce più volte applausi scroscianti. Sulla fascia destra Maicon è il padrone e fa ciò che vuole spesso imbeccato da Totti e Pjanic. Al 30’ Garcioa regala la stnading ovationa Totti e al suo posto manda in campo Bastos. Al 34’ l’Olimpico esplode: calcio d’angolo e Taddei anticipa tutti di testa insaccando: 4-1 e corsa del brasiliano sotto la Sud con la mano sotto la maglia che fa il segno del cuore che batte e arrampicata sul vetro davanti ai suoi tifosi. Spettacolo e 4-1. Garcia cambia Gervinho con Ljajic. Al 44’ c’è spazio anche per Biabiany che, come all’andata, castiga De Sanctis. Conclusione da fuori area e palla nel sacco: 4-2. Non c’è tempo per altro e si torna a casa tutti felici e vincenti. A Torino e Napoli molto meno.
Massimo Limiti

 

 

TOP & FLOP
Il Top di questa fantastica prova della Roma è Totti. Giocate di classe, tocchi di tacco, un gol da playstation e una forma stile Mundial tipo Brazil 2014. La Roma abbraccia ancora una volta il suo campione, l’Italia merita di fregiarsi della storia della capitale. Tottinho è pronto
Il Flop di questa ottima prestazione dei giallorossi è il tempo troppo pochi 90′ minuti per divertirsi con questa squadra da applausi. Passaggi nello stretto, gioco di tacco e punta sempre di prima e la voglia di stupire dal portiere all’ultimo degli attaccanti. Garcia un maestro la Roma la nostra creatura
Alessio De Silvestro

 

 

CRONACA

 

SECONDO TEMPO

 

93′ Termina il match
90′ Gol Parma: Biabiany dal limite lascia partire il tiro che si insacca alle spalle di De Sanctis

87′ Ammonito Josè Mauri
85′ Per il Parma fuori Parolo e Schelotto dentro Josè Mauri e Palladino. Per la Roma fuori Gervinho dentro Ljajic
82′ GOOOOOOOOOOOOL ROMA! Calcio d’angolo battuto da Pjanic, svetta Taddei che insacca la sfera di testa

76′ Per a Roma fuori Totti dentro Bastos
28′ Maicon cambia gioco per Florenzi che rimette subito al centro per Taddei. Mirante anticipa
71′ Per il Parma fuori Acquah dentro Munari
61′ Discesa sulla destra di Maicon, cros basso al centro per Florenzi che stoppa con la suola e si fa smarcare
58′ Per la Roma fuori Destro dentro Florenzi
54′ Botta di Totti dalla distanza, Mirante respinge sui piedi di Destro che spara alto
49′ GOOOOOOOOOOOOOOOL ROMA De Rossi serve Gervinho che si invola centralmente verso l’area, tiro ribattuto tra i piedi di Pjanic che segna il 3 1 a 1 

45′ Partiti

 

PRIMO TEMPO 

 

46′ fine primo tempo
41′ Lancio di Totti per Maicon, cross al centro, Destro impatta di testa e copisce la traversa
37′ La sfera si infrange sulla barriera
36′ Punizione dal limite per il Parma per fallo su Parolo
33′ Totti ci prova da centrocampo, palla fuori
16′ GOOOOOOOOOOOOOL ROMA Discesa di Pjanic sulla destra, vede Totti al centro che dal limite tira e segna la rete del raddoppio
15′ Gol Parma  Gobbi scodella in area per Acquah, che è bravo a stoppare tra i difensori e a girare verso la porta
11′ GOOOOOOOOOOOOOOOOOL ROMA! Gervinho si smarca in area e serve Totti che vede Destro scattare, tiro in porta e palo. Gervinho pronto spinge la sfera in rete 

10′ Schelotto prova il colpo di testa, palla fuori
9′ Partiti
TABELLINO 

 

Roma-Parma 4-1

 

Roma (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Torosidis; Pjanic, De Rossi, Taddei; Gervinho (85′ Ljajic), Totti (76′ Bastos), Destro (58′ Florenzi).
A disp.: Lobont, Skurupski, Toloi, Jedvaj, Dodò, Romagnoli, Ricci, Mazzitelli, Florenzi, Bastos, Ljajic.
All.: Garcia

 

Parma (4-3-3): Mirante; Cassani, Gobbi, Lucarelli, Molinaro; Acquah (71′ Munari), Marchionni, Parolo (85′ Josè Mauri); Biabiany, Amauri, Schelotto (85′ Palladino).
A disp.: Bajza, Pavarini, Sall Rossini, Obi, Munari, Galloppa, Mauri, Palladino, Jankovic, Cerri.
All.: Donadoni

 

Marcatori: 11′ Gervinho, 15′ Acquah, 16′ Totti, 49′ Pjanic, 82′ Taddei, 90′ Biabiany

 

NOTE Ammoniti  86′ Josè Mauri Spettattori 41.625

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy