Roma-Inter, Mazzola: ” Felice per l’arrivo di Mancini. Garcia non deve far polemica sulla Juve. Stasera finisce 2-2″

“E’ il Dio del calcio. L’ho visto giocare quando aveva 16 anni ed era un fenomeno, sapeva fare tutto: passaggi, tiri, punizioni, rigori”.

di finconsadmin

Queste le dichiarazioni di Sandro Mazzola, intervenuto in diretta durante la trasmissione “La Signora in Giallorosso” in onda su Teleradiostereo:

Contento dell’arrivo di Mancini? O avresti preferito ancora Mazzarri? “Preferisco Mancini, inventa qualcosa ogni tanto come quando giocava. Mazzarri non aveva un grande gruppo e si è un po’ perso, cosa che accade a quasi tutti gli allenatori escluso qualcuno ad esempio Mourinho”.

La Juventus è meritatamente in testa alla classifica?
“La Roma dovrebbe essere in testa. Garcia è uno dei migliori allenatori che ho visto lavorare e mi piace moltissimo, ma se inizia a fare polemica sulla Juventus un po’ meno“.

Come finisce Roma-Inter?
“2-2?.

Il derby di Torino?
“I tifosi del Torino sono particolari, non perdono mai la speranza… potrebbe essere la volta buona…“.

L’Inter per te cosa è?
“Mio papà era morto, giocavo a calcio per strada, mi hanno preso a 12 anni… L’Inter è il mio amore. La Juventus è l’avversario”.

Totti?
“E’ il Dio del calcio. L’ho visto giocare quando aveva 16 anni ed era un fenomeno, sapeva fare tutto: passaggi, tiri, punizioni, rigori”.

Dodò?
“Ai miei tempi poteva portare la valigia”.

Ti piace Tavecchio?
“Insomma….”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy