Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Roma-Inter, le probabili formazioni di Mourinho e Inzaghi

Getty Images

I giallorossi dovranno fare a meno di cinque titolari. Per i campioni d'Italia previsto il ritorno di de Vrij dall'inizio

Redazione

Con le spalle al muro. José Mourinho si ritrova alla sfida contro la "sua" Inter in piena emergenza. Alle assenze di Pellegrini e Spinazzola si aggiungono quelle di El Shaarawy (infortunato), Abraham e Karsdorp (squalificati). Cinque potenziali titolari, in uno dei match più complicati della stagione. "Sabato dovrò inventare la formazione" ha detto ieri lo Special One, che ragionerà fino a sabato sul modulo da usare. Restare con il 3-5-2 o tornare alla difesa a 4. Al momento la prima soluzione è quella che appare più possibile. Per questo verrà riconfermata in blocco la difesa formata da Rui Patricio, Smalling, Mancini e Ibanez. A centrocampo Cristante tornerà dall'inizio e farà reparto insieme a Veretout e Mkhitaryan. Più dubbi sugli esterni. Vina dovrebbe prendere il posto di El Shaarawy, mentre a destra potrebbe avere spazio Perez. In attacco nuova inedita coppia formata da Shomurodov e Zaniolo.

Anche Simone Inzaghi è alle prese con qualche assenza, ma potrebbe ritrovare dall'inizio sia de Vrij che Bastoni, entrambi tornati ad allenarsi parzialmente in gruppo dopo i rispettivi problemi fisici. A destra nel 3-5-2, con Darmian assente per infortunio confermato Dumfries. In avanti la coppia Dzeko-Lautaro, con Correa pronto a subentrare a match in corso.

Le probabili formazioni di Roma-Inter

Roma (3-5-2) Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Vina, Mkhitaryan, Cristante, Veretout, Perez; Shomurodov, Zaniolo.

Inter (3-5-2) Handanovic; de Vrij, Skriniar, Dimarco; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Dzeko, Lautaro.