Roma-Friedkin, secondo giorno di riunioni all’Eur. Diawara non si opera e Mkhitaryan torna in gruppo

Roma-Friedkin, secondo giorno di riunioni all’Eur. Diawara non si opera e Mkhitaryan torna in gruppo

La dirigenza del tycoon texano nella Capitale per ultimare il passaggio di proprietà. A Trigoria continua la preparazione in vista del Bologna. Kluivert: “Sogno di vincere la Champions”

di Redazione, @forzaroma

Quindici americani a Roma. L’aspetto comico, riconducibile allo storico film di Alberto Sordi, viene totalmente azzerato dalla serietà dei legali di Dan Friedkin, presenti da ieri nella Capitale per ultimare il passaggio di proprietà della Roma. A guidare la trasferta italiana è Marc Watts, presidente del gruppo Friedkin dal 2011 nonché braccio destro del tycoon texano. Alle 10.30, la delegazione dell’imprenditore statunitense ha fatto il suo ingresso nella sede di Viale Tolstoj. Pronti per il secondo giorno di riunioni, il CEO Fienga insieme a Mauro Baldissoni e Francesco Calvo. Petrachi e il suo vice, Cavallo, hanno raggiunto i colleghi nel pomeriggio. “Vogliamo mantenere l’attuale struttura gestionale a patto che siano d’accordo con la nostra visione”, queste le parole di un dirigente del Friedkin Group che hanno fatto trapelare la possibilità per Fienga di rimanere nella Roma anche dopo il passaggio alla nuova proprietà, lasciando in bilico però la conferma di Petrachi nell’attuale ruolo di dirigente sportivo.

TRIGORIA – Intanto nei centri sportivi del Fulvio Bernardini continua la preparazione della squadra in vista dell’impegno di venerdì sera contro il Bologna. Nel secondo giorno di allenamenti la nota positiva arriva direttamente dall’infermeria: Mkhitaryan esce e svogle parzialmente il lavoro in gruppo. Fonseca può tornare sereno anche per la situazione di Amadou Diawara: per il guineano niente operazione al menisco del ginocchio sinistro ma solamente terapia conservativa. L’opzione gli permetterà di recuperare prima dall’infortunio e tornare a dare una mano ad una difesa che, nel 2020, mette paura per la quantità di gol subiti. Il buon umore che ruota intorno alle condizioni di Diawara viene inoltre dalla sua conferma nella lista di Europa League.

ALTRO – Contro il Bologna servirà anche il miglior Kluivert per rialzare le sorti della Roma in campionato. L’esterno olandese ha rilasciato un’intervista ai microfoni di DAZN in cui parla delle sue ambizioni con la maglia giallorossa: “Qui sogno di vincere una Champions”. Un sogno da dover rimandare però, secondo David Pizarro. L’ex giallorosso infatti sostiene che “qualcosa si è rotto nel gioco di una squadra bipolare”. A sostegno della tesi cilena arrivano anche le dichiarazioni di Zeman: “Fonseca è in difficoltà. Dopo la buona prestazione contro la Lazio non è riuscito a dare un seguito”. 

Infine oggi un altro ex allenatore giallorosso, Fabio Capello, ha voluto smentire la possibilità di un suo ritorno giallorosso nelle vesti da dirigente: “Notizia di cui non ero a conoscenza. Non commento fantasie”.

Saverio Grasselli

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy