Roma, è Zaniolo celebration. Pallotta: “È il nostro futuro”. Svolta stadio, vicina la cessione dei terreni

Roma, è Zaniolo celebration. Pallotta: “È il nostro futuro”. Svolta stadio, vicina la cessione dei terreni

Il giorno dopo la vittoria col Porto ondata di complimenti per il talento classe ’99. Intervista fiume del patron giallorosso: “Vorrei 22 Kolarov in squadra. Lotta Champions? Ora dovremmo essere secondi”

di Francesco Iucca, @francescoiucca

Dopo la vittoria col Porto nell’andata degli ottavi di Champions League, i giocatori della Roma hanno usufruito di un giorno di riposo concesso dall’allenatore in vista della ripresa di domani, dove saranno da valutare le condizioni di Karsdorp (l’infortunio al flessore gli farà saltare sicuramente il match col Bologna). Fiducioso anche Ivan Marcano, ex del match: “La Roma? Non rimpiango mai le decisioni che ho preso nella mia vita. Al Dragao è sempre difficile, ma abbiamo le nostre armi. Speriamo di passare, ma sarà il campo a dimostrare chi è più forte”. Ieri sera arrestati tre tifosi del Porto, che hanno tentato di scavalvare il loro settore per raggiungere quello dei romanisti e hanno aggredito gli agenti di polizia intervenuti.

PALLOTTA – Soddisfatto per il match di ieri il presidente James Pallotta: “Ottima partita, contro una squadra che veniva da 26 risultati positivi e non perdeva da ottobre. Purtroppo abbiamo subito quel gol ma ce la giochiamo”. Il patron giallorosso ha parlato alla radio americana Sirius XM spaziando per moltissimi argomenti: “Noi in lotta per entrare in Champions? Ma non sono molto felice, dovremmo essere secondi o terzi, abbiamo perso dei brutti punti per strada. Poi gli infortuni, non siamo il ritratto della salute. Con Bologna e Frosinone non do niente per scontato, dobbiamo fare il nostro lavoro sperando di restare sani e finire tra le prime quattro”. Poi sullo stadio: “Le cose sembrano muoversi un po’ più velocemente, ora dobbiamo acquistare i terreni, i dirigenti di Eurnova sono ragionevoli a differenza dell’avvocato su cui non riusciamo a trovarci d’accordo su alcune cose. Risolta questa cosa avremo molta più libertà sul progetto. L’impianto avrà 54mila posti e sarà la struttura più utilizzata dell’Europa meridionale. Sarà della Roma perché tutti i ricavi che avremo ci permetteranno di avere una maggiore forza finanziaria”. Pallotta è un fiume in piena: “I tifosi se devono prendersela con qualcuno, lo facessero con me. Adoro ancora quei ‘Pallotta torna a casa’ e ‘Pallotta vai a quel paese’. Preferisco che lo facciano a me piuttosto che a persone come Kolarov. Per me Kolarov è un professionista vero, vorrei avere 22 Kolarov nella mia squadra”. Poi su Zaniolo e Pellegrini: “Sono molto intelligenti e maturi. Se li vedo per fare lo stadio? Nella mia testa, hanno la stoffa per diventare leader nella Roma”.

ZANIOLO CELEBRATION – Una doppietta per prendersi l’Europa. I due gol e la prestazione monstre offerta ieri all’Olimpico hanno definitivamente lanciato Nicolò Zaniolo, che ha ricevuto una pioggia di complimenti, osannato anche dai giornali esteri. Anche i social hanno si sono scatenati accostandolo addirittura a Francesco Totti, soprattutto grazie alle emozioni che sta regalando ai tifosi. Significativi e suggestivi alcuni fotomontaggi, metre l’associazione con l’eredità della maglia numero 10 è automatica. I romanisti in Zaniolo vedono una speranza, un barlume di sogno ad occhi aperti. L’ondata di entusiasmo per il classe ’99 è partita dal presidente del Coni Giovanni Malagò: “È fondamentale che mantenga questa umiltà, perché troppi complimenti possono alterarne un percorso che sembra scritto. Ma lui è un ragazzo serio e umile. Scherza, invece, l’ex giallorosso Boniek: “Mi sembra che ieri abbia fatto discretamente bene… Anche se ancora meglio ha fatto l’Inter“. Il ct dell’Under 20 Nicolato lo ha definito un “giocatore universale“, mentre l’ex allenatore della Primavera dell’Inter Vecchi ha spiegato la sua cessione: “Volevano un giocatore pronto e con lui è stata fatta una plusvalenza importante. Zaniolo ha bruciato le tappe e tanto merito va anche a Di Francesco che ha avuto il coraggio di lanciarlo. La spensieratezza è una delle sue forze, sono sicuro che supererà i momenti difficili e spero che riuscirà ad andare un giorno al Real Madrid”. Entusiasta anche Adriano Galliani: “Sta nascendo una stella nel calcio italiano, è straordinario ma non montiamolo troppo. Chi mi ricorda? Forse Tardelli, ma è difficile dirlo”. E Monchi rivendica la paternità dell’acquisto di Zaniolo in un botta e risposta su Twitter con un giornalista.

Caricamento sondaggio...

LE ALTRE NEWS – James Pallotta è pronto a ricevere a Boston i vertici di Eurnova per chiudere l’acquisto dei terreni di Tor di Valle. Una delegazione dell’azienda è partita da Roma questa mattina per incontrare il patron giallorosso: la cessione dovrebbe concretizzarsi per una cifra vicina ai 100 milioni di euro. Il Pek David Pizarro, in esclusiva a Forzaroma.info, ha raccontato la serata di ieri vissuta dagli spalti dell’Olimpico: “Peccato per il gol fortunato del Porto che ci ha lasciato l’amaro in bocca ma le possibilità ci passare ci sono. Zaniolo? Ha qualità, voglia e l’umiltà dei grandi campioni che si sacrificano per la squadra. Mi auguro che la Roma se lo tenga per tanti anni, non so come la prenderebbe la piazza in caso di cessione. Non credo che gliela farebbero passare liscia. La numero 10? Aspettiamo ancora un po’, il ragazzo deve dare continuità e il peso che ha questa maglia potrebbe non essere positivo per lui”. Poi su cosa manca alla Roma: “Spero arrivi un regista, peccato per Torreira che è andato all’Arsenal. Mi piacciono Sensi e Tonali, qui possono fare bene. Ma con l’organico che ha la Roma il minimo è andare in Champions”. Intanto per il match di ritorno con il Porto al Do Dragao, i giallorossi hanno già staccato 600 biglietti per il settore ospiti e oggi è partita la vendita libera. Il tecnico dei lusitani Conceiçao resta in ansia per le condizioni di Brahimi, che ieri ha riportato una distorsione alla caviglia. In vista del match di lunedì prossimo, invece, per il Bologna si è fermato oggi Giancarlo Gonzalez.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy