Roma, c’è l’offerta per Conte: triennale da 9,5 milioni a stagione

Dopo tre incontri, il club giallorosso preme il piede sull’acceleratore. Due i fattori fondamentali per assicurarsi l’ex tecnico della Juve: la qualificazione in Champions League e un progetto tecnico concreto

di Redazione, @forzaroma

Ormai non è un mistero: la Roma vuole Antonio Conte. Il club giallorosso è alla ricerca di un nuovo allenatore per il futuro che possa rilanciare le ambizioni della società. Una missione non così impossibile: dopo tre incontri (di cui uno a Londra con Baldini e uno a Roma), il tecnico salentino starebbe infatti pensando seriamente se accettare o meno la proposta di Trigoria. Secondo quanto riporta calciomercato.com, la Roma avrebbe messo sul piatto un triennale da 9,5 milioni di euro a stagione più l’ingaggio di gran parte del suo staff tra cui il preparatore Bertelli. Poco meno di quanto Conte guadagna al Chelsea ovvero 11 milioni. Una cifra così alta per un tecnico non è mai stata spesa a Roma dai tempi di Capello. Per arrivare al maxi stipendio di Conte, la Roma dovrà però rinunciare a due salari alti nel parco giocatori. Gli indiziati sono Dzeko, Pastore o Nzonzi. Per arrivare all’ex allenatore della Juve, saranno fondamentali due fattori: la qualificazione in Champions League e un progetto tecnico concreto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy