Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Roma, con Fazio alla Salernitana si chiude l’era Sabatini

Getty Images

L'argentino era l'ultimo giocatore preso direttamente dal ds umbro. Un totale di 83 acquisti in cinque anni

Redazione

Ne era rimasto solo uno. E non poteva che “cadere” per mano di chi lo aveva portato in Italia. La Roma sta per perdere ufficialmente l’ultimo pezzo della gestione Sabatini. Quel Federico Fazio che proprio l’ex ds giallorosso ha voluto a Salerno per provare a ottenere una salvezza complicata. Il difensore argentino era sbarcato nella capitale il 3 agosto 2016 in prestito oneroso per 1,2 milioni di euro valido con un riscatto da 3,2 milioni. Un’operazione vincente visto il rendimento delle prime stagioni di Fazio che Sabatini avrà modo di godersi solo due mesi visto l’addio a Pallotta ad ottobre. Meno brillante era stata l’idea di rinnovargli il contratto qualche anno dopo. Con Fazio si chiude quindi un’era a Trigoria se si esclude El Shaarawy, portato la prima volta da Sabatini ma poi emigrato in Cina e ripreso da Pinto lo scorso inverno. Una gestione che ha portato qualche campione, tanti buoni affari e una manciata di bidoni. In estate erano stati ceduti Juan Jesus e soprattutto Edin Dzeko, altri due pezzi della lunga lista di Sabatini. In totale 83 giocatori in 5 anni sono arrivati con il ds umbro per una spesa di 465 milioni ed entrate per 373. Fazio era l’ultimo tassello e sta per passare alla Salernitana. La sua Salernitana.