Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Bodo, Mannsverk (mental coach): “Nessun cambiamento prima del match con la Roma”

Getty Images

Continua poi Bjorn: "Non facciamo nulla di speciale che ci possa provocare ulteriore stress"

Redazione

Si chiama Bjorn Mannsverk, è un ex pilota militare e nella vita fa il mental coach. A molti di voi non dirà assolutamente nulla ma è lui l’uomo che si nasconde dietro il successo del Bodo\Glimt negli ultimi anni. Nella sua precedente carriera è stato indottrinato all’importanza della concentrazione, concetto che ha ben pensato di traslare sui giocatori del club. Secondo Mannsverk, è fondamentale concentrarsi sulla prestazione più che sul risultato: in questo modo si diminuisce la quantità di stress prodotta dal proprio cervello e ci si può dedicare interamente alla creatività del singolo individuo. Ecco le sue dichiarazioni in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Roma:

In che cosa è cambiato il Bodo\Glimt in questi mesi?"Sembrerò arrogante, ma il gruppo di giocatori che abbiamo quest'anno è robusto, anche se lo era anche l'anno scorso. Non c'è una differenza. Abbiamo imparato tantissimo". 

Che lavoro svolge con i giocatori? "Siamo molto professionali. Ci preoccupiamo di avere ottime routine, ottimizzare e non fare nulla di speciale. Se facciamo delle cose specifiche, ci comporterebbe ulteriore stress, quindi le cose vanno bene come al solito".