Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Roma-Bodo/Glimt 2-2, la moviola: ai giallorossi mancano due rigori

Getty Images

Episodi arbitrali e cartellini della sfida dell'Olimpico

Redazione

Alle 21 la Roma è scesa in campo contro il Bodo/Glimt nella quarta giornata di Conference League, l'obiettivo è riscattare la figuraccia della partita di andata e riprendersi la vetta del girone. Il match è diretto da Papapetrou. Assistenti: Petropoulos, Aptosoglou. Quarto Uomo: Diamantopoulos. Assente il Var che sarà introdotto solo nella finale del torneo. Di seguito tutti gli episodi, i cartellini e i casi dubbi della partita:

90+4' - Finisce qui. La Roma non va oltre il pareggio e cede proprio al Bodo/Glimt la vetta del girone.

90+2' - Su cross di KarsdorpMancini viene trattenuto in area di rigore da Moe che si disinteressa del pallone. Per l'arbitro non c'è rigore bensì fallo in attacco del centrale giallorosso.

90' - L'arbitro concede 4 minuti di recupero.

87' - Moe prende un giallo per aver allontanato il pallone a gioco fermo.

80' - L'arbitro ammonisce Solbakken per proteste.

78' - Ammonito anche Ibanez per aver travolto, fuori tempo, l'avversario nei pressi del centrocampo.

74'- Giallo per Cristante e Haikin per un battibecco tra i due. Il centrocampista giallorosso ha affrontato l'avversario intento a perdere tempo invece di riprendere il gioco.

72' - Altro tocco di mano in area da parte di un giocatore del Bodo. Questa volta a colpire irregolarmente la palla è Konradsen che respinge la sfera con il polso, non vicino al corpo. Anche questa volta per l'arbitro non c'è nulla.

47' - Su un cross di Abraham El Shaarawy non prende il pallone, ma Moe dietro di lui tocca la sfera con il braccio in una posizione molto larga rispetto al corpo, togliedola dalla disponibilità di Zaniolo. Svista di Papapetrou che non assegna il rigore ai giallorossi.