Roma, bivio in mediana: tra gli svincolati e Mancini c’è la sorpresa Pellegrini

Roma, bivio in mediana: tra gli svincolati e Mancini c’è la sorpresa Pellegrini

Giornata di riflessione per i giallorossi, Rodwell e Buchel non convincono del tutto, mentre Mancini sorprende sempre più. Dalle condizioni di Pellegrini passa la decisione finale

di Danilo Calicchia

La scelta. No, non si tratta di quella per la pillola azzurra o rossa del dubbioso Thomas Anderson in Matrix, bensì quella che la Roma è chiamata a fare nella giornata odierna. Dopo la tempesta di infortuni che si è abbattuta su Trigoria, i giallorossi si sono presi qualche giorno di riflessione per, eventualmente, andare a colmare il vuoto creatosi in rosa. Quello in mezzo al campo, è sicuramente il reparto più in emergenza per via degli stop a lunga giacenza di Cristante, Diawara e Pellegrini.

CORSA A DUE –  Jack Rodwell e Marcel Buchel sono stati oggetto di valutazione per Fonseca negli ultimi giorni. Il primo, passato da promessa a meteora, è alla ricerca di riscatto dopo aver deluso nelle precedenti esperienze tra Premier League e Championship. Il tecnico Advocaat, che ha avuto modo di allenare il centrocampista inglese ai Black Cats, ha dichiarato: “Se sta bene può tornare grande”. Parole di fiducia quelle dell’olandese, ma la Roma non è ancora del tutto convinta. Il secondo invece, vanta dalla sua esperienze nel campionato italiano con le maglie di Empoli prima e Hellas Verona poi. Club sicuramente di fascia inferiore, con cui l’austriaco naturalizzato liechtensteinese, non è riuscito a fare il salto di qualità. Due piste queste, che viaggiano su binari separati, destinati a ricongiungersi per la scelta finale. O forse no.

ESPERIMENTO RIUSCITO – In emergenza totale, Fonseca ha deciso di avanzare Ginaluca Mancini a centrocampo. Un’idea messa in pratica con il Mönchengladbach e riproposta con il Milan. Contro ogni pronostico, l’ex Atalanta ha dimostrato sicurezza in mezzo al campo, riuscendo ad interpretare il ruolo con diligenza e qualità. Un rischio calcolato per il tecnico portoghese, bravo nel trovare la chiave di volta attraverso la personalità del classe ’96, che sta convincendo tutti. Una trovata questa, che ha minato le certezze di un Petrachi già pronto a pescare dalla lista degli svincolati. Oltre al centrale giallorosso, buone notizie potrebbero arrivare da Villa Stuart, dove questa mattina Lorenzo Pellegrini ha svolto delle visite di controllo. Nel caso in cui ci fossero miglioramenti nelle condizioni del centrocampista romano, potrebbe prendere quota la decisione di restare con la rosa attuale. Escludendo qualsiasi altro innesto, almeno fino a gennaio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy