Robbiati: “Vedo la Roma favorita, l’Inter ha grosse difficolt?”

di finconsadmin

Anselmo Robbiati, ex talento della FiorentinaTuttomercatoweb.com, ha commentato il momento che sta vivendo l’Inter e non solo.

 

 

Coppa Italia: stasera c’? il ritorno della semifinale tra Inte e Roma, chi vedi favorito al di l? del risultato di andata?
“Sicuramente il risultato del 2-1 conta tanto perch? la Roma ha il vantaggio di poter attendere e colpire in contropiede con i giocatori di qualit? che ha. Vedo favorita la Roma, ? pi? squadra, hanno giocatori di qualit?, sta facendo degli ottimi risultati ha continuit? di risultati mentre l’Inter ha grosse difficolt?”.

 

 

Molti infortuni per Stramaccioni…
“Si ultimamente ha avuto grossi problemi con gli infortuni soprattutto in attacco, dove le cose stanno andando male all’Inter con gli infortuni di Cassano e Palacio e prima di tutto con Milito, sono grossi infortuni di giocatori importati che ti possono determinare una partita e un risultato. L’Inter ha programmato male le cose gi? ad inizio stagione, e quindi si ? ritrovata con questi ulteriori problemi di infortuni che hanno evidenziato ancor di pi? i problemi di squadra”.

 

 

Se perde questa sera, destino segnato per Stramaccioni?
“Secondo me se mettiamo tutto sul piatto della bilancia di questa stagione dell’Inter, condiderando l’uscita dalla Coppa italia, si, secondo me non deve essere mandato via solo Stramaccioni, l? c’? stato proprio a livello societario delle scelte sbagliate e Moratti deve prendere delle decisioni pi? drastiche”.

 

 

Cosa pu? essere successo per fare una stagione cos? disastrata?
“E’ difficile dirlo, perch? quando non sei dentro certe cose non le capisci, per? sicuramente scelte sbagliate, una programmazione sbagliata ad inizio stagione ti porta poi ad alti e bassi, sicuramente la scelta di mercao di alcuni giocatori ? stata sbagliata, l? va rivalutato tutte le cose, lo staff tecnico e societario e va riprogrammato tutto quanto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy