Rivoluzione Roma, a giugno addio di Baldissoni

Via il direttore generale, ma anche Sabatini e Garcia sono in bilico

di Redazione, @forzaroma

Tira vento di tempesta a Trigoria e, inesorabilmente anche vento di cambiamento. La drammatica partita di ieri sera persa in casa contro la Fiorentina è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso, la sensazione è che molti volti ieri presenti allo stadio, chi in campo, chi in tribuna, non li vedremo nella prossima stagione. A partire da quelli dirigenziali che, come riportato da Tuttomercatoweb.com, dovrebbero lasciare il centro sportivo Bernardini a giugno. Il primo membro della società a dare l’addio sarà con molta probabilità il direttore generale Baldissoni, ma anche Sabatini e Garcia sono in bilico. Pallotta sembra essersi stancato delle deludenti prestazioni dei calciatori e, soprattutto, dei dirigenti.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy