Prati: “La Roma può lottare per entrare in Champions, Destro comincia a capire Zeman”

di Redazione, @forzaroma

“La Roma è superiore, contro la Fiorentina vincerà”, queste le parole di Pierino Prati, intervenuto ai microfoni di Radio Manà Manà Sport nella trasmissione ‘Buongiorno Roma’. Ex attaccante di entrambe le squadre, ricorda con piacere le stagioni vissute nella Capitale: “Dopo il Milan, Roma è la mia seconda casa. All’Olimpico si giocano sempre gare prestigiose ed anche stasera sarà uno spettacolo”. Spettacolo che sarà dato anche dati tanti ex che si rincontreranno: “La partita sarà diversa, quasi come un derby. Questo per la Roma è un momento importante, ha raccolto buoni risultati, ha ripreso l’autostima e soprattutto è più attenta in difesa. Tra tutti gli ex che si affrontano questa sera quello che mi piace di più è Montella perché dà tranquillità ai suoi giocatori, è il numero uno. Ammiro il modo in cui fa giocare la squadra e l’immagine che riuscito a creare in poco tempo. Contro Zeman sarà dura ma entrambi pensano solo a fare gol e non renderanno la partita noiosa”.

 

Nell’attacco della Roma si profila un ballottaggio tra Destro e Osvaldo, Prati vota l’ex Siena: “Destro comincia a capire Zeman, lui era abituato a giocare in un altro modo. Il boemo è una manna per gli attaccanti. Osvaldo è reduce da un infortunio e non credo lo rischierà. E’ migliorato molto in questi due anni, il suo ritorno in Italia è stato grandioso, prima non mi convinceva. Totti è fuori concorso e Lamela sta facendo un campionato importante. La Fiorentina invece ha emergenza in attacco, i giallorossi hanno più scelta”.

 

Anche per il terzo posto sarà lotta serrata fino al termine del campionato: “La Roma ha qualità, per il Milan non sarà facile, deve vincere molte partite tra cui quelle di Champions. Fra due mesi si vedranno le condizioni di tutte le squadre”.
Infine un pronostico sull’anticipo tra Roma e Fiorentina: “Vince la Roma 1 a 0 con gol di Destro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy