Pjanic: “Juve-Napoli? Meglio un pareggio, ma dobbiamo vincere noi. Garcia è l’allenatore ideale per farmi crescere”

di finconsadmin

Miralem Pjanic è stato intervistato in esclusiva da Sky.

Tanti i temi affrontati: dal primato in classifica allo scudetto, dalla qualificazione al Mondiale della sua Bosnia al contratto che lo lega alla Roma, fino all’allenatore che ha risollevato questa squadra e alle inseguitrici Juve e Napoli che si sfideranno proprio domenica prossima.

 

 

“Un inizio di campionato fantastico, da sogno. Noi siamo stati bravi a riuscire in questo.” le parole del bosniaco riguardo l’inizio di campionato della Roma. “Ma – aggiunge Pjanic – dopo il pareggio contro il Torino ci si è dimenticati troppo in fretta di aver realizzato 31 punti su 33. E’ un inizio davvero forte da parte nostra. Abbiamo fatto qualcosa di fantastico. Ma nono dobbiamo dimenticarci delle due dietro di noi che hanno fatto bene quanto noi”.

 

La Roma riuscirà a mantenersi a questi ritmi?

“Non vedo perché no. Proviamo a vincere ogni partita. Ora prima della sosta c’è il Sassuolo e vogliamo rimanere lì dove siamo ora. Lotteremo fino alla fine per stare nei primi tre posti, ma soprattutto dove siamo adesso. L’obiettivo è rimanere tra le prime tre”.

 

 

Il tuo contratto?

Sarò ancora per un anno e mezzo qui, vedremo poi cosa succede, ma io mi trovo molto bene qui. La società comunque sa quello che penso io. Arriverà il tempo per parlare anche di questo, il mio pensiero la società lo conosce”.

 

 

Loro quindi sanno qual è la tua volontà?

“Si lo sanno molto bene”.

 

Rapporto con il mister.

“Garcia? Quando all’inizio abbiamo parlato mi ha fatto sapere subito che mi voleva in questa squadra. Ho sentito fiducia. E’ un allenatore ideale per farmi crescere. Ha fatto molto bene a me e agli altri, ci ha dato fiducia”.

 

Juve-Napoli domenica. Speri nel pareggio?

“Il pareggio sarebbe un bel risultato. Ma noi il pomeriggio dobbiamo vincere poi la sera quello che succede succede. Certo noi la distanza la vogliamo allungare”.

 

Juve e Napoli sono le favorite?

“Sono due squadre che giocano, hanno una grande squadra. Sono favoriti da inizio campionato, anche prima che cominciasse il campionato”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy