Pjanic vuole vincere. Toloi in viaggio verso Roma, ufficiale l’arrivo di Golubovic

di finconsadmin

(di Emanuele Sabatino) Giornata frenetica a Trigoria e non solo, negli ultimi due giorni di calciomercato tutte le squadre cercano il colpo last minute e low cost. Anche la Roma non fa eccezione, i giallorossi sono infatti ancora alla ricerca di un centrale difensivo che prenda il posto dell’ormai ex Burdisso. Ricerca che dovrebbe terminare con l’ imminente arrivo di Rafael Toloi (1990) dal San Paolo.

 

TRIGORIA: La squadra è scesa stamattina in campo a Trigoria agli ordini di Rudi Garcia per l’unica seduta di giornata. Assenti Strootman e Pjanic che hanno svolto lavoro in palestra perchè ancora acciaccati ed il lungodegente Balzaretti. La squadra ha svolto una prima parte tecnica incentrata sul possesso palla, per passare poi a quella tattica con la solita partitella finale. Brutte notizie per Dodò, il terzino brasiliano è uscito anzitempo dall’allenamento per un problema muscolare. Solo gli accertamenti delle prossime 24/48 ore definiranno l’entità dell’infortunio. La Roma, attraverso il suo profilo Twitter, comunica che la conferenza stampa di Rudi Garcia si terrà Sabato alle ore 13.00

 

COPPA ITALIA: La lega ha stipulato il calendario delle due semifinali di Coppa Italia. La Roma svolgerà l’andata all’Olimpico contro il Napoli mercoledì 4 febbraio alle ore 20.45 (Rai1), mentre il ritorno al San Paolo è previsto per mercoledì 12 febbraio sempre alle 20.45 (Rai1).

 

STADIO: L’assessore allo Sport di Roma Capitale Luca Pancalli ha parlato del futuro dello Stadio Olimpico e del nuovo stadio di proprietà della Roma. Ecco uno stralcio delle sue parole: “La leggi sugli stadi? E’ un tema che ha bisogno di una norma per accorciare gli iter burocratici, per favorire chi vuole sviluppare tali impianti. È un tema all’ordine del giorno. Non bisogna parlare solo di stadi, ma di impianti sportivi in generale. Accanto a questo percorso virtuoso credo sia necessario anche un governo che eviti di far costruire delle cattedrali nel deserto, ma soprattutto che garantisca un impiantistica utile al territorio.  Andando nello specifico, sullo stadio della Roma – ha continuato – Le notizie sono quelle che si leggono sui giornali. Ci siamo incontrati con il presidente Pallotta, il sindaco l’ha incontrato ed è stato presentata l’idea progettuale e il tutto è stato rinviato ad un incontro futuro”.

 

MERCATO: Come detto in precedenza, il mercato in queste ore è frenetico. La Roma dopo aver preso alcuni dei migliori giovani talenti del panorama internazionale, torna a concentrarsi sulla prima squadra. Sabatini è ancora alla ricerca del centrale che prenderà il posto dell’ex Burdisso. Dopo l’ ampia rosa di nomi dei giorni scorsi, oggi gli unici rimasti erano quelli di Paletta e Toloi. Il secondo, da tempo pupillo del D.S. giallorosso, non si sapeva se fosse in possesso o meno del passaporto comunitario. Sottigliezza che nel calcio fa tutta la differenza del mondo. A garantire il possesso del passaporto italiano, il console dell’ambasciata nostrana a San Paolo. Il giocatore arriva in prestito con diritto di riscatto. Giungerà a Roma domani mattina intorno alle 7.05

 

GOLUBOVIC: Ora è ufficiale, a Trigoria arriva un altro pezzo di quel bellissimo mosaico intitolato “Futuro Romanista”. Si tratta di Petar Golubovic, terzino destro classe 1994 in arrivo a titolo definitivo dall’ OFK Belgrado. A proposito di ufficialità, Piscitella va in prestito al Cittadella e Ferrante torna a Trigoria, in attesa di altra sistemazione, dal prestito all’Aquila.

 

PJANIC: Miralem Pjanic ha rilasciato oggi un’intervista in esclusiva a Roma Channel dove ha parlato del momento dei giallorossi. Ecco un estratto delle sue parole: “Come sto? Sto meglio, ho preso una botta contro la Juve due settimane fa. Ho avuto un problemino e ci ho giocato sopra, questa settimana ho avuto modo di recuperare con un lavoro specifico e spero vada meglio, le sensazioni sono buone e sono contento. Sul rinnovo del contratto – ha continuato – Io ho ancora un altro anno e mezzo qui, i tifosi devono star tranquilli. Ci sono club che mi vogliono, sto trattando con la Roma e io sono un suo gran tifoso. Io qui mi sento molto bene qui e spero di vincere trofei al più presto”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy