Pjanic, primo gol lontano dall’Olimpico

di finconsadmin

(di Alessio Nardo) Seconda vittoria consecutiva per la Roma di Andreazzoli che sbanca il durissimo campo di Bergamo, travolto da un’autentica bufera di neve. I giallorossi festeggiano il quattordicesimo successo stagionale, undicesimo in campionato (l?ultimo in trasferta il 2 dicembre, 1-3 a Siena), diciassettesimo assoluto in Serie A in casa dell’Atalanta.

 

La Roma torna a vincere all’Atleti Azzurri d’Italia dopo tre anni e mezzo, l’ultima volta il 29 novembre 2009 (fin? 2-1, a segno Ceravolo, Vucinic e Perrotta). Il risultato di 2-3 ? un inedito nelle sfide disputate a Bergamo tra nerazzurri e giallorossi. L’ultimo trionfo esterno con questo punteggio risaliva al 13 maggio 2012, a Cesena, giornata conclusiva dello scorso campionato. In trasferta, la Roma incassa gol da sette gare consecutive. L’ultimo zero, eccezion fatta per la sfida di Firenze in Coppa Italia, ? datato 25 novembre (0-1 a Pescara). Il pari in casa dell’Atalanta continua a mancare dall’1-1 del 4 novembre 2001: da allora, quattro successi a testa in otto confronti, con alternanza perfetta (2-1, 0-1, 2-1, 1-2, 3-0, 1-2, 4-1 e infine 2-3).

 

Marquinho, schierato quest’oggi nel tridente offensivo, sigla il suo terzo gol stagionale. Il brasiliano non segnava dal 1? febbraio (Roma-Cagliari 2-4) e in trasferta da quasi sei mesi (2 settembre, Inter-Roma 1-3). Sale a quota quattro centri Miralem Pjanic, agganciando il collega di reparto Alessandro Florenzi. Per il bosniaco ? il primo gol lontano dall’Olimpico in 18 mesi di militanza romanista. L’ultimo risaliva all’11 dicembre in Coppa Italia, proprio con l’Atalanta, e in campionato al 19 novembre (2-0 al Toro). Primo acuto in giallorosso per il neoacquisto Vasilis Torosidis, terzo giocatore greco nella storia trovare il gol con la maglia della Roma, dopo Traianos Dellas e Panagiotis Tachtsidis.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy