Pastore suona la carica: “La Roma vuole vincere”. Ufficiale Bianda ed ecco anche Tugberk

Pastore suona la carica: “La Roma vuole vincere”. Ufficiale Bianda ed ecco anche Tugberk

Presentato ad Appiano Gentile Radja Nainggolan: “Nella capitale poteva finire diversamente, ma non voglio parlare del passato”

di Dario Marchetti, @@dariomarchetti7
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma

Nel giorno della presentazione di Nainggolan ad Appiano Gentile, la Roma torna a far parlare Javier Pastore. “Importante essere arrivati nella Capitale – ha detto l’argentino-. La società vuole vincere e noi ci proveremo la prossima stagione”. Da Milano nel frattempo risponde il centrocampista belga: “Sono qui per portare a casa dei trofei visto che ancora non ci sono riuscito”. Spegne sul nascere le polemiche sul passato in giallorosso: “Poteva finire diversamente, ma non voglio parlare troppo della Roma. Sono contento di ritrovare Spalletti e ringrazio tutti quelli che all’Inter mi hanno fatto sentire importante”. Al botta e risposta tra “El Flaco” e il “Ninja” si inserisce anche Santon che attraverso Instagram saluta il popolo nerazzurro, pronto a tuffarsi nella sua nuova esperienza nella Capitale. “L’Inter sarà sempre parte di me” scrive sui social il terzino, il quale aggiunge: “Adesso, però, ho voglia di riscatto e non vedo l’ora di iniziare quest’avventura”. 

MERCATO – Intanto Monchi continua a lavorare senza sosta per fornire, prima dell’inizio del ritiro a Trigoria, la squadra al completo a Di Francesco. Visite mediche in mattinata per Bianda e poi ufficialità in serata con il comunicato della Roma: al Lens 6 milioni più bonus (fino a 5) e percentuale sulla futura rivendita, al giocatore contratto fino al 2023. Intanto nuovo colpo in canna per il ds spagnolo. Questa volta, però, non sarà un giocatore, ma si tratta di Tugberk Tanrivermis, allenatore in uscita dal Galatasaray che, come appreso da ForzaRoma.info, si aggregherà nello staff tecnico delle giovanili giallorosse e sarà nella Capitale già a partire dalla prossima settimana. Poi c’è il capitolo uscite. Sempre in stand-by la trattativa tra Bruno Peres e il Torino. Il calciatore è indeciso se tornare in patria, vista l’offerta del Flamengo e del San Paolo, oppure se restare in Italia. Discorso diverso per Alisson, sul quale sembrerebbe essersi inserito anche il Chelsea con una certa insistenza. I Blues sarebbero addirittura pronti a scavalcare l’offerta del Real Madrid mettendo sul piatto una cifra vicina ai 70 milioni di euro. Per Sadiq, invece, fanno sapere dalla Scozia come sia molto vicino a vestire la maglia dei Rangers. Attenzione poi anche alla situazione di Umberto Gandini, amministratore delegato della Roma, perché nel momento in cui dovesse andare in porto la trattativa tra Commisso e il Milan per l’acquisizione del club, l’imprenditore americano vorrebbe proprio l’AD giallorosso come nuovo CEO rossonero. 

Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma
Bianda visita il centro sportivo dell'AS Roma

NUOVA STAGIONE – Non solo il mercato, però, tiene banco a Trigoria in vista del prossimo anno. I preparativi continuano e questa mattina è stata svelata la seconda maglia per la stagione 2018-19. I giallorossi passano all’argento in un nuovo concept che richiama il manto della lupa capitolina. La vendita è partita già oggi nei Roma Store, mentre solamente dalla prossima settimana i tifosi potranno iniziare ad acquistare i mini abbonamenti per la Champions League. Lo ha fatto sapere Carlo Feliziani, responsabile ticketing della Roma. Quasi a quota 17 mila, invece, le tessere staccate per il prossimo campionato dove vorrà essere protagonista Gonalons che attraverso i social ha pubblicato una storia Instagram che lo ritrae al lavoro per farsi trovare pronto nel giorno del raduno a Trigoria. Un’incognita è rappresentata da Rick Karsdorp. Dopo un anno di inattività è difficile prevedere se al via della nuova stagione possa già considerarsi al pari degli altri. Chi invece non sarà sicuramente presente ai nastri di partenza sarà Fazio, ancora impegnato con la sua Argentina nel Mondiale. Dal ritiro dell’albiceleste, però, arrivano rassicurazioni sullo stato della nazionale. “Ora siamo cresciuti” ha detto il difensore giallorosso che sarà tra gli ultimi a riabbracciare i compagni dopo le vacanze.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy