news as roma

Parisi: “Mourinho non ha avuto paura di lanciare Felix. Ha margini enormi”

Getty Images

Le parole dell'ex allenatore giallorosso: "È l'allenatore ideale per lui e per i ragazzi: sa gestire benissimo queste situazioni, non va di fretta, quindi credo che José sia la figura perfetta nell'evoluzione di giovani talenti"

Redazione

Ieri FelixAfena-Gyan ha debuttato in prima squadra. Aniello Parisi, ex allenatore della Roma Under 18,  ha parlato dell'attaccante a TeleRadioStereo:

Mister, lei lanciò Gyan nell'Under 18: ha seguito il suo debutto ieri? "Bisogna fare subito i complimenti a mister Mourinho, perché, da grande allenatore qual è, non ha avuto paura di lanciare nella mischia un giocatore giovanissimo come Felix. Successivamente va fatto un plauso allo scouting della Roma: sono stati bravissimi a scovare questo talento. Lui ha la velocità di Suazo, ha quel terrificante cambio di passo ed ha una tecnica che può ricordare Barrow. Gyan ha una predisposizione naturale al miglioramento ed è uno che si spende tantissimo in allenamento".

In cosa deve crescere? "La Roma deve avere pazienza con lui. Felix è tutto istinto, va inquadrato, fa ancora fatica a leggere i movimenti da attaccante, deve migliorare nello smarcamento da attaccante vero. Ora ha dei margini enormi, bisogna lavorarci, fra un anno sarà un altro tipo di giocatore".

Mourinho? "È l'allenatore ideale per lui e per i ragazzi: sa gestire benissimo queste situazioni, non va di fretta, quindi credo che José sia la figura perfetta nell'evoluzione di giovani talenti come Felix".

Gyan che carattere ha? "Felix è molto simpatico, si è ambientato molto velocemente lo scorso anno quando arrivò alla Roma. È un ragazzo speciale, merita tutto quello che gli sta succedendo".