Nocciolinaro, la storia continua: con la Roma può entrare allo stadio. Con la Lazio invece…

Nocciolinaro, la storia continua: con la Roma può entrare allo stadio. Con la Lazio invece…

Lo stop era arrivato prima di una partita dei biancocelesti, quando il mitico “Baffo” era stato fermato perché sprovvisto di licenza

di Valerio Salviani, @vale_salviani

Tutto è bene quel che finisce bene. Lo storia del “Nocciolinaro” continua. Il mitico “Baffo”, icona dello stadio Olimpico potrà continuare a vendere le sue noccioline in Curva Sud. Questa mattina vi avevamo raccontato dei problemi nati a causa della mancata licenza di vendita che avevano costretto Rolando detto “Nocciolinaro” a restare fuori dallo stadio. Notizia rimbalzata sulle più importanti testate italiane e che ha smosso anche il club giallorosso. Come appreso da Forzaroma.info, Rolando potrà continuare senza problemi il suo lavoro che porta avanti con fatica da decenni.

In realtà, inizialmente il problema sarebbe sorto durante una partita della Lazio, quando alcuni steward avevano lasciato fuori Rolando proprio a causa della mancata licenza di vendita. In realtà, il famoso “Nocciolinaro” non rappresenta un problema per il Coni e non crea alcuna concorrenza. Anzi, grazie alle sue noccioline i tifosi saranno più invogliati a comprare da bere. A quanto pare, quel fischio a cui sono tanto affezionati in tanti, continuerà a farsi sentire ancora per molto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy