Nainggolan: “Nessun rancore con Wilmots, ma mi dispiace non potergli dimostrare il mio valore”

di finconsadmin

Radja Nainggolan, centrocampista belga della Roma, è arrivato nella Capitale lo scorso gennaio dal Cagliari. Domenica infatti si troverà ad affrontare i suoi ex compagni di squadra e questo, ha dichiarato lui stesso lo rende un po’ teso.

Il sito SportMagazine.Knack.be ha raccolto delle sue dichiarazioni in merito alla poca considerazione nell’orbita della Nazionale belga che si appresta a giocare il prossimo Mondiale in Brasile, ma forse senza Radja: “Ho vestito le maglie di tutte le Nazionali giovanili poi quasi più niente. Pensavo che fosse perché giocavo a Cagliari, in una piccola squadra, ma anche oggi che sono a Roma le cose non sono cambiate. Sinceramente penso di meritare il Mondiale in Brasile. Rancore con Wilmots? Non ho niente contro di lui, mi spiace solo non potergli dimostrare quello che valgo. Possibilità di andare al Mondiale? Non ne ho idea. A centrocampo abbiamo un gruppo di giocatori forti, ma non tutti potranno andare in Brasile”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy