My Roma su Hall of Fame: “Maglie celebrative prive di qualsiasi accorgimento”

di Redazione, @forzaroma

L’Associazione MyRoma ha emesso quest’oggi una nota di protesta nei confronti della faccenda relativa alle magliette uscite in occasione della cerimonia della Hall of Fame:
“Domenica 7 ottobre, contro l’Atalanta la Roma è scesa in campo con la maglia arricchita da una patch sul petto, celebrativa della nascita della Hall of fame, la top 11 della storia giallorossa che era stata festeggiata nel prepartita. La maglia è la stessa della stagione in corso, con in più il solo stemma della Hall of fame applicato sotto il lettering Kappa. E’ stata messa in vendita presso i Roma Store a 120€. Il prezzo del 50% superiore a quello della maglia base non è infrequente nel mondo del collezionismo, considerando che questa è una maglia utilizzata in un’unica occasione (anche se l’unicità è data dalla sola patch sul petto). Ciò che da appassionato del mondo delle maglie mi ha colpito molto in negativo è la totale assenza di accorgimenti che contribuiscano a giustificare il livello del prezzo molto alto e che rendano l’esperienza di acquisto di questa maglia speciale differente da quello di una qualsiasi altra maglia della Roma della stagione in corso. Incomprensibile la scelta di non abbinare alla maglia un elemento in grado di rafforzarne il valore, penso ad esempio ad un packaging particolare, un cofanetto celebrativo della storia e della tradizione della Roma con le foto degli undici componenti della Hall of Fame o un dvd con le loro immagini, un attestato, insomma qualcosa che contribuisca a convincere il tifoso ed il collezionista che si sta acquistando un piccolo pezzo della storia della Roma. Un po’ come avvenne con il cofanetto speciale celebrativo della conquista dello scudetto nel 2001: confezione curata, scudetto tricolore, maglia a tiratura limitata con numero di serie e lettera di ringraziamento dell’allora presidente Franco Sensi.
Guardandosi intorno, per soli 5€ in più rispetto ai 120 per questa maglia della Roma, due mesi fa per il trentennale della vittoria nel Mondiale dell’82, Puma ha realizzato un kit cekebrativo prodotto in 1982 pezzi corredato da un borsello personalizzato e curato nei più piccoli dettagli. Tutto questo per 125€,  e si trattava di una maglia speciale progettata per l’occasione, molto più che una semplice patch applicata sul petto. E di esempi analoghi ce ne sarebbero molti altri. Prezzo alto e cura dell’offerta praticamente nulla. Se si vuole stimolare il merchandising di certo non è questa la strada giusta”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy