Forzaroma.info
I migliori video scelti dal nostro canale

news as roma

Mourinho: l’ultimo in Serie A per sostituzioni

Getty Images

Una statistica conferma la poca profondità della rosa giallorossa e di conseguenza la difficoltà di Mourinho nel cambiare le partite in corso d'opera

Redazione

Ancora una volta, dopo l’impotente prestazione della squadra di fronte alla corazzata di Simone Inzaghi, Mourinho ha ribadito la poca profondità della rosa a disposizione. Un gruppo che, come dice lui stesso, dà il massimo e perciò non è chiamato a fare di più. Una magra consolazione poichè chiunque, nella Capitale e non, si aspettava qualcosa in più dalla prima Roma di Mou. Un dato a conferma della poca possibilità del portoghese di pescare dalla panchina, è stato riportato dal portale di statistiche Kickest: Josè Mourinho è l’allenatore che opera meno sostituzioni durante le partite, esattamente 3.6 in media per gara. Troppo poco in un calcio dove, con le 5 sostituzioni, è possibile cambiare le partite in corso d’opera come mai prima. C’è chi come l’Inter passeggia all’Olimpico con il suo numero 10 in panchina e chi come la Roma, sotto di 3 gol, getta nella mischia due ragazzi della Primavera. Le statistiche nel calcio non sono tutto e vanno sapute interpretare, ma quello che è certo, è che dalle parti di Trigoria si aspetta con ansia l’inizio del nuovo anno e con lui, anche il calciomercato.