Monchi cala il tris, Cristante è giallorosso: “La Roma un mio obiettivo”. Peres vicino al Torino

Monchi cala il tris, Cristante è giallorosso: “La Roma un mio obiettivo”. Peres vicino al Torino

Affare da 30 milioni di euro con l’Atalanta, domani alle 9 le visite mediche. Il terzino brasiliano ad un passo dal ritorno in granata per 8 milioni in prestito con obbligo di riscatto dopo 25 presenze. Schick: “L’anno prossimo spero sia migliore, ma sono felice di essere alla Roma”

di Luca Benincasa Stagni, @lucabeninstagni

Coric, Marcano prima, Cristante oggi. Monchi cala il tris strappando all’Atalanta ed alla concorrenza della Lazio Bryan Cristante. Il calciatore è atterrato oggi a Fiumicino con la sciarpa giallorossa al collo e con tanta voglia di sorprendere: “La Roma era un obiettivo da raggiungere – le sue prime parole -. Sono pronto per giocare la Champions con questa maglia. Non ho ancora parlato con Di Francesco“. Domani, dopo le visite mediche di rito, arriverà l’ufficialità del trasferimento. Cristante arriva in prestito biennale con obbligo di riscatto per una costo totale di 30 milioni di euro, cifra che lo fa diventare il calciatore italiano più pagato di sempre dalla Roma, il terzo più caro della storia.

“FELICE A ROMA” – Il secondo, dietro solo a Batistuta, è Patrik Schick. Il ceco non ha impressionato in questi suoi primi 12 mesi romani, ma le motivazioni per convertire i dubbi in applausi non gli mancano: “Ho preso confidenza con l’ambiente, adesso devo solo dimostrare quello che so fare. Sono arrivato dopo la parentesi con la Sampdoria, provando a giocare in una posizione diversa. Il secondo anno farò vedere chi sono davvero”, promette l’attaccante. Ormai le ombre del rifiuto della Juventus sono alle spalle e Schick ora vuole dare tutto per la Roma:Sono felice di essere qui. Ho incontrato Cassano, uno dei miei idoli, e mi ha detto che farò una grandissima carriera in giallorosso. Lo spero, ma per arrivare al top mi serve un fisico sano e tanto lavoro“.

PERES AL TORO – Chi la sua carriera alla Roma sembra averla terminata è Bruno Peres. Il terzino brasiliano è uno dei gregari che Monchi sta cercando di piazzare e dopo gli interessamenti in Turchia e Portogallo, sembra che il suo destino sia quello di tornare al Torino. E’ uno dei pupilli di Cairo, che ha messo sul piatto 8 milioni di euro. Peres sembrerebbe dunque ad un passo dalla maglia granata, dove però andrebbe in prestito con obbligo di riscatto dopo 25 presenze. Insieme con lui potrebbero partire anche Defrel ed El Shaarawy. Il Faraone piace alla Fiorentina, con Monchi che sta tentando di inserirlo nella trattativa per Chiesa, ma i Della Valle non ne vogliono sapere nulla. Il francese, invece, è seguito da Atalanta, viola e Siviglia. Se partissero, la Roma potrebbe lanciare l’assalto a Kluivert e Ziyech mentre si raffredda la pista Berardi, con Carnevali che ha assicurato: “Non ho parlato con nessuno per Domenico“. Ha parlato, invece, Alisson. Non in conferenza o a qualche giornale, ma a Roberto Firmino. L’attaccante ha infatti rivelato: “Alisson mi ha chiesto del Liverpool, sarei molto felice se venisse“. A centrocampo, infine, si registra l’interessamento del Napoli per Nainggolan, ma Monchi – in caso di cessione – preferirebbe venderlo all’estero.

“NEL CALCIO TROPPI LECCAC…” – E proprio il Ninja ha continuato a parlare della sua delusione dopo la mancata convocazione al Mondiale: “Non andarci è un colpo davvero duro per me, perché ne ho già saltato unoDopo la mia carriera non voglio avere niente a che fare con il mondo del calcio, ci sono troppi leccaculo. Io dico quello che penso, quello che sento. Questo è il mio problema, ma sarà sempre così”.

IL GLADIATORE – Ben più disteso è l’animo di Francesco Totti, che stasera si è rilassato nella calda serata romana al Colosseo, dove ha assistito all’anteprima de ‘Il Gladiatore in concerto: presenta Russell Crowe. L’attore ha detto della bandiera giallorossa: “Francesco è fantastico. Ha avuto una carriera gloriosa e con me è stata una persona molto alla mano“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy