Milan, Bonera: “Contro la Roma dobbiamo essere attenti e cattivi per cento minuti”

di finconsadmin

 “Rientra Totti, noi affrontiamo le squadre sempre in un momento particolare. Dobbiamo fare una partita attenta e da un certo punto di vista sportivamente cattiva. Dobbiamo essere mentalmente 100 minuti sempre in partita”. Cosi’ Daniele Bonera, ai microfoni di Milan Channel, a due giorni dal posticipo di lunedi’ sera contro i giallorossi di Garcia. Il difensore rossonero insiste sull’attenzione della squadra e sulla fase difensiva. “Quando non prendiamo gol difficilmente le pareggiamo, in genere vinciamo. Eccezion fatta per mercoledi’ contro l’Ajax, ma li’ eravamo in una situazione particolare e di inferiorita’ numerica. Quando siamo attenti non prendiamo mai gol. La squadra si e’ allenata bene oggi, abbiamo fatto un buon lavoro a livello tattico e ci stiamo preparando per arrivare pronti a lunedi’”.

 

 

In settimana ha incassato elogi da piu’ parti (“il paragone con Baresi mi riempie d’orgoglio ma insomma sono molto lontano da lui”), ma i complimenti di Gattuso gli hanno fatto particolarmente piacere. “Lo ringrazio per le parole di stima. Devo dire che tutto quello che fa Rino lo fa con passione ed energia. Lui con la testa e’ eccezionale. Mi fa piacere che mi consideri come un leader, ma non sono il solo. Ce ne sono molti altri insieme a me”. La sua lunga assenza, pero’, si e’ fatta sentire. “Sono stato fuori molto per infortunio, ma questo mi ha permesso di crescere molto. Quando manca la quotidianita’ del campo, una volta rientrato si apprezzano di piu’ le piccole cose e la quotidianita’ degli allenamenti. Gli anni passano e mi sento molto piu’ responsabile che in altri momenti”. (ITALPRESS)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy